Ultime recensioni

martedì 29 settembre 2015

VENTO DI SCIROCCO di Rosanna Fontana


Titolo: Vento di scirocco
Autore: Rosanna Fontana
Editore: selfpublishing su Amazon
Genere: romance
Prezzo: € 0,99
Pagine: 205
Uscita: 2015, 17 settembre 

Romina è una donna con un passato doloroso e un presente pieno di incertezze. 

In fuga con sua figlia Bianca da una storia finita, torna nella sua terra d'origine, la Calabria, per ripartire da zero. 
Nel corso di un'estate ricca di rivelazioni, i suoi sentimenti rimarranno impigliati tra Francesco, un vecchio amore, e Kevin, un amico di suo fratello dolce e comprensivo. 
Chi tra i due riuscirà davvero a conquistare il suo cuore? 
Romina ha 32 anni, vive a Milano da quando a nove ha perso i genitori in un incidente stradale. 

Dopo la tragedia lei e il fratello Mattia vengono separati e mentre Mattia si trasferisce a Rossano, nella Calabria ionica, insieme alla nonna, a Romina spetta un posto a casa della zia, con cui ha un rapporto difficile fin da subito.
Fra Romina e sua zia la frattura è profonda, la ragazza non riesce a perdonare alla donna il fatto di non aver preso con sé anche il fratello, nonostante le possibilità economiche non mancassero.
E questo risentimento si trasferisce per riflesso anche nel rapporto con la cugina Giovanna.

L'adolescenza di Romina non è semplice, la mancanza della vita che avrebbe potuto avere in mezzo ai suoi cari è sempre nell'aria e vedere il fratello solo poche settimane l'anno non placa questo suo vuoto. 

Quando Romina incontra Francesco, bello, determinato e protettivo, i pezzi della sua stabilità cominciano ad incastrarsi fra loro, ma i mille e duecento chilometri che li separano diventano un ostacolo fisico e spirituale. Così dopo cinque anni di relazione, arriva lo strappo: Francesco ha un'altra donna ed è prossimo alle nozze.

Romina non si capacita di questo sbalzo improvviso e per non pensare a nulla si butta fra le braccia di un amico che l'ha sempre corteggiata, Sergio.

La scoperta di una gravidanza inaspettata getta Romina nel panico, e la ragazza decide di accettare la vita che ha dentro di sé e di costruire un futuro con il padre della piccola Bianca, pensando sia quella la giusta strada.




La sua favola però non ha l'happy-end sperato e, scoperti i tradimenti ripetuti del compagno, Romina decide di trasferirsi nella sua adorata Calabria, portando con sé la sua bambina e un progetto importante: trasformare la casa patronale della nonna defunta in un B&B, sfruttando la sua abilità di architetto, e gestirlo insieme alla cugina preferita, Angela.

Come in tutti i sogni di Romina, fra lei e la meta finale ci sono degli ostacoli da superare.
Il primo è costituito dalla zia per cui prova rancore, ella infatti non ha intenzione di cedere la sua quota della casa.
Il secondo è Francesco. Sì, perché rivederlo dopo sette anni e scoprire che il suo matrimonio è tutt'altro che rose e fiori, rischia di farle perdere il controllo.
Cominciano i sogni tormentati con Francesco come protagonista, e dai sogni alla realtà il passo è breve. Francesco so presenta alla casa della ragazza chiedendole di lasciare a lui e alla sua impresa i lavori di ristrutturazione. La donna accetta poiché conosce le capacità di lui ma non riesce a fare a meno di punzecchiarlo in continuazione a causa della rabbia repressa nei suoi confronti per aver scelto un'altra. La passione sostituisce la rabbia e per quanto Romina ammetta il suo errore, stare alla larga da lui sarà un'impresa impossibile.







Il fratello di Romina, Mattia, raggiunge la famiglia in Calabria, portando con sé un collega inglese, Kevin, che desideroso di visitare il sud dell'Italia ha accettato di buon grado la proposta.

Fra Kevin e Romina c'è subito attrazione, è del tutto diversa dalla febbre che la ragazza prova di fronte all'ex fidanzato, ma sembra giusta, calma e pulita.



Eccoci di fronte all'ennesimo bivio, e vi assicuro che sarà impossibile indovinare fino all'ultimo quali saranno le scelte di Romina.

Non lasciatevi ingannare dall'innamoramento affrettato fra il bell'inglesino e la mora tutta riccioli: c'è una risposta a tutto.



Ho trovato interessante e ben strutturato il modo in cui Romina viene descritta, attraverso le sue sensazioni, come una donna non priva di desideri e passioni, oltre che una mamma presente che cerca di non privare di attenzioni la figlia.


Ottimi anche i due colpi di scena di cui non svelo però nulla per non bruciare la sorpresa. 





Rosanna Fontana vive in provincia di Milano, è laureata in Lettere indirizzo storico artistico e lavora come insegnante di scuola primaria.

Lettrice onnivora fin da quando ne ha avuto la facoltà, ha cominciato a scrivere sporadicamente poesie dall’età di dieci anni, ma è solo da qualche anno che vi si dedica con maggior impegno e prolificità. Per lei la scrittura è una passione profonda e radicata, oltre che un’urgenza catartica. Da questo bisogno interiore sono nati molti racconti e haiku, presenti su forum letterari e in antologie pubblicate da diverse case editrici e gruppi Facebook. Con la casa editrice Genesis Publishing ha pubblicato nel 2015 gli ebook Chi mi ama mi segua e Via Monroe 66.


Nessun commento:

Posta un commento