Ultime recensioni

giovedì 10 settembre 2015

DOLCI DESIDERI a cura di Sylvia Day


Dall'autrice bestseller Sylvia Day un'antologia di racconti romantici e frizzanti per sognare ad occhi aperti.

Lila Bell - Courtney Milan - Amber Lin - Monica Murphy - Regina Scott - Joan Johnston - Harper St. George - Erica Ridley - Laura Kaye Kelly... e molte altre.

Dal primo amore fino a storie più smaliziate, romantiche nel segno del soprannaturale, ambientate in altre epoche, ad alta tensione, dalle atmosfere inedite… il genere romantico ha mille sfumature e questa straordinaria antologia ce le racconta tutte!
Autrici bestseller del New York Times come Cindy Gerard e Allison Brennan regalano al lettore momenti emozionanti nei loro racconti di suspense romantica; Sabrina Jeffries e Courtney Milan lo accompagnano in un suggestivo viaggio indietro nel tempo; mentre il compito di mostrare la lettore la meraviglia del romanticismo contemporaneo spetta a Vicki Lewis Thompson e Joan Johnston; e per entrare nel mondo dei giovanissimi ci sono Monica Murphy e Laura Kaye a deliziare i loro fan con capricciosi e sensuali intrecci amorosi. La ciliegina sulla torta, come c’era da aspettarsi, è l’autrice bestseller del New York Times che esplora un mondo fatto di angeli dai desideri effervescenti: Sylvia Day.


Un antologia che spiega cosa significa romanzo rosa?
Quando ho letto che in questo romanzo si snodavano diversi racconti ho mentalmente esultato. 
Una serie di scrittrici di fama mondiale unite in questo progetto è praticamente il sogno di ogni lettore compulsivo come me. Così ho deciso di provare a recensire più racconti per dare onore al lavoro di queste donne.
Cito testualmente le parole dettate nella sorta di prologo che apre questi romanzi nel romanzo seguita e gestita dalla Day, che personalmente adoro:
"La Romance Writers of America definisce la letteratura rosa come intelligente, fresca ed eterogenea, con una storia d’amore al centro della trama e un finale emozionalmente appagante e roseo."
Con queste parole si apre il libro.

Il primo romanzo che vi andrò a presentare è quello di Vicky Lewis Thompson, VIOLENTATA DAL NERD.
Cosa succederebbe se venisse inviato in allegato uno stralcio di libro ad un indirizzo mail sbagliato? Indirizzo mail che guarda caso corrisponde al nerd della ditta sfigato in cui lavori, e che prova una passione assurda per la mittente della mail? Benissimo! Proprio in questo pasticcio si trova Val quando riceve l’invito di uno sconosciuto che le promette sesso sfrenato usando le tecniche del suo personaggio inventato. Sconosciuto che sa benissimo essere Jamie. Infatti il ragazzo dopo aver letto la scena sessualmente intrigante, inviatagli per errore, decide di essere per Val il suo uomo dei sogni misterioso. Racconto breve ma molto intenso. Scrittura e dialoghi calzanti che arrivano direttamente al punto con una storia d’amore e un finale appagante. Ho trovato spiritoso un dialogo fra i due ragazzi.

**- Qual è il tuo cibo preferito?
    -Maccheroni al formaggio. Li prendo sempre a mensa-
    -Lo so, ma se potessi scegliere qualunque cosa al mondo, che cosa…?
    -Sempre maccheroni al formaggio **.

Il secondo romanzo a cui voglio dare attenzione è proprio quello di Sylvia Day.
SENZA RESPIRO è un fantasy che parla e racconta della storia d’amore di due angeli combattenti in una realtà non ben definita.
Annalise è innamorata del comandate Gareth da moltissimi anni ed è stata assegnata alla sua classe per diventare un Angelo Combattente Volante di grande capacità. Figlia e sorella d’arte, Annalise chiederà di abbandonare il battaglione di Gareth per diplomarsi e scordarsi di lui. La sua vicinanza non fa che distrarla. Quando Annalise spiegherà a Gareth il vero motivo del suo abbandono scoppierà lo sfacelo tra i due protagonisti. Ma il finale sarà bellissimo perché verranno alla luce tanti retroscena che Gareth ha nascosto durante questi anni.
Un romanzo raccontato in prima persona sempre favoloso e scorrevole. Nonostante sia un genere diverso da quello a cui siamo abituati il suo modo di scrivere è superlativo.

**Non si tratta di Josiah… ritratto a denti stretti.
- Ah no?- chiede, risalendo con lo sguardo sul mio corpo, seguendo l’incrocio delle cinghie di cuoio della fondina del pugnale che mi incrociano il seno, scivolando poi sulla gola e fermandosi infine sulla bocca.  E’ di nuovo teso come una corda, come se stesse aspettando di sentire la più spiacevole delle notizie.
E io sono ben felice di servigliela visto che mi ha messa con le spalle al muro.
-Sei tu, Gareth. Sono innamorata di te.-**

Ultimo racconto che mi ha entusiasmata è quello di Laura Kaye.
SULLA SUA PELLE racconta la storia di Kane ed Emery. Kane è un tatuatore di grandi campioni di football e Emery è la ex fidanzata del quaterback che l’ha lasciata prima delle nozze per stare con una modella. Peccato che il suo abbandono coincida con un colpo di testa di Emery che per amore si è fatta tatuare il numero di maglia del giocatore. Kane sapeva del presunto tradimento ma nonostante tutto non ha detto nulla per non rovinare il suo futuro matrimonio.
Kane, da sempre innamorato di Emery, resta senza parole quando a distanza di un anno lei si presenta per far coprire il tatuaggio con una farfalla che è il simbolo della rinascita.
La loro storia, tra un tatuaggio e l’altro, diventerà molto hot e romantica.
Racconto scritto in terza persona e molto intrigante per la presenza del tatuatore. Ultimamente è un genere di personaggio che trovo molto interessante forse anche dovuto al mio amore per l’inchiostro sulla pelle.

I racconti che hanno dato vita a questa antologia mi hanno divertita in alcuni tratti e mi hanno fatto innamorare dei personaggi nonostante siano racconti che vanno dalle 35 alle 50 pagine. E se racconti così brevi hanno questa capacità ritengo siano davvero meravigliosi.
Lo consiglio vivamente per una lettura veloce sotto l’ombrellone.



Nessun commento:

Posta un commento