Ultime recensioni

mercoledì 22 giugno 2016

Amore significa… guarigione di Andrew Grey


Una storia della serie “Amore significa…”

Sono passati sette mesi da quando Len Parker ha perso Cliff, il suo compagno da più di vent’anni, e non sa come comportarsi di fronte alla crescente attrazione che prova nei confronti di Chris, uno dei suoi braccianti. Esitante e ancora ferito, Len rimane freddo e distaccato fino a quando non viene convinto a dare a Chris delle lezioni di equitazione.
Appena uscito da una carriera trentennale nei Marines, Chris può esplorare per la prima volta in modo aperto la propria sessualità, ma ciò di cui ha bisogno più di ogni altra cosa è un po’di pace. È convinto di non piacere a Len, almeno fino a quando non scava un po’più a fondo; allora, armato di speranza, decide di dimostrargli che dall’amore può scaturire quella guarigione di cui sia lui che Len hanno un disperato bisogno.
Per gli appassionati della serie “Amore significa…” che si erano chiesti come fosse nata la storia tra Len e Chris, finalmente con questo racconto, breve ma emozionante, avranno la loro risposta.
Temporalmente, questo racconto, andrebbe letto dopo “Amore significa… nessuna vergogna” in quanto è ambientato sei mesi dopo la morte di Cliff e la storia tra Geoff ed Eli. Rivediamo Joey che è ancora un ragazzino e che guarda a Len come la figura paterna che non ha mai avuto.

Chris è un ex marine che ha dedicato tutta la sua vita al “Corpo”, ma che ora desidera solo pace e tranquillità. Non si aspettava di incontrare una persona come Len, né tanto meno di infatuarsene. All'inizio crede che Len lo odi visto che gli si rivolge a mala pena e cerca di evitarlo, ma con lo zampino di Geoff capisce che quello immaginava fosse odio è tutt'altro.
Il corteggiamento di Chris è tenero e leggero, ricorda un po’ quello di Eli nei confronti di Geoff.
Len, dal canto suo, è estremamente combattuto. Dopo vent’anni d’amore, vede quasi come un tradimento alla memoria di Cliff la sua attrazione per un altro dopo soli sei mesi dalla perdita.

Len e Chris sono due uomini molto diversi, entrambi temprati dalla vita, che a cinquantanni vedono la possibilità di un nuovo inizio, ma che ne sono spaventati, anche se in modi diversi.

Una storia delicata e tenera che affronta temi importanti come il lutto di una persona amata, ma che allo stesso tempo apre la porta della speranza per una nuova felicità.




“ Len ha fatto molto per mio padre.” Chris lo vide deglutire a fatica. “Amava così tanto mio padre ed era abbastanza forte da permettergli di morirecon dignità e soffrendo il meno possibile.” Chris avvertì un brivido lungo la schiena. Aveva visto uomini morire in modo orribile sul campo di battaglia e altri lo avevano implorato di ucciderli per terminare l’agonia. Sapeva che razza di coraggio ci volesse per fare quello che aveva fatto Len.

“Se non sapessi altrimenti, penserei che quel qualcuno mi sta corteggiando.” Len si versò una tazza di caffè prima di sedersi, spingendo delicatamente da parte la scatolina.
“E perché ti sembra una cosa tanto bizzarra? Papà se n’è andato da tempo e non c’è nulla di male a voler riprendere a vivere. So che lui avrebbe voluto così per entrambi. I suoi momenti più felici erano quando eri felice anche tu, e credo che questo non sia cambiato.” 

“Capisco i tuoi sentimenti e il dolore che provi per la morte di Cliff; probabilmente capisco più di quanto tu possa immaginare. E non voglio suggerire che io o chiunque altro possa o debba sostituirlo o che dovresti dimenticarlo, perché lui èparte della tua vita e lo sarà sempre. Spero solo che nella tua vita ci sia spazio per qualcun altro.”

Andrew Grey è cresciuto nel Michigan con un padre che amava raccontare storie e una madre che adorava leggerle. Da allora ha vissuto in giro per il paese e viaggiato all’estero. Ha una laurea presa all’Università di Milwaukee-Winsconsin e scrive a tempo pieno.Gli hobby di Andrew includono collezionare oggetti di antiquariato, il giardinaggio, e lasciare piatti sporchi ovunque tranne che nel lavandino (in particolar modo quando scrive). Si considera fortunato ad avere una famiglia comprensiva, amici fantastici,e il partner più amorevole e di sostegno che si possa incontrare. Andrew attualmente vive nella bellissima città storica di Carlisle in Pennsylvania.


Nessun commento:

Posta un commento