Ultime recensioni

giovedì 16 giugno 2016

IL RAGAZZO DEL LIBRO ACCANTO di Olivia Dade


I superiori di Angie non hanno mai approvato i suoi metodi non convenzionali, ma l’ultimo ammonimento che ha ricevuto sembra più serio che mai: un’altra lamentela da parte dell’amministrazione e verrà licenziata. Con la carriera in forse e mille pensieri in testa, l’ultima cosa di cui Angie avrebbe bisogno è un incidente mentre torna a casa. A meno che non sia provocato da uno sconosciuto alto e sexy, protagonista di un colpo di scena davvero piccante…
Grant Peterson ha pochi grilli per la testa: l’unica cosa che gli importa è fare buona impressione come nuovo direttore delle biblioteche pubbliche. Alla vigilia del primo giorno di lavoro, però, l’ardente incontro con Angie scatena in lui un desiderio inedito ed irresistibile…
La chimica che si sviluppa tra loro è roba da guinness dei primati, ma quando viene a sapere che è destinato ad essere il nuovo capo di Angie, riuscirà a tenere le due cose separate o sceglierà di rinunciare alla passione?

Dopo la novella “Al diavolo i buoni propositi” inizia così ufficialmente la serie dedicata agli “Amori in biblioteca” e devo dire che promette bene. La trama non è il massimo dell’originalità, l’incontro bollente fra i due protagonisti che precede la scoperta di Grant di essere il nuovo capo di Angie è piuttosto banale, ma il comportamento dei due e diverse scene molto divertenti, hanno reso la lettura scorrevole e frizzante anche se priva di colpi di scena.

Angie è una donna del nostro tempo, sa quello che vuole e non teme di dimostrarlo, in tutti i campi della sua vita. In realtà è una persona che con sorrisi e buon umore nasconde il timore di deludere le persone che la amano con il suo comportamento impulsivo e non convenzionale.

Grant è tutto l’opposto, il suo stesso padre lo definisce Mister Logica e ama fare schemi e tabelle per tenere in ordine ogni aspetto della sua vita. L’incontro/scontro con Angie mette sottosopra la sua vita, le sue abitudini ed il modo in cui percepisce il mondo. Quando scopre di essere il suo nuovo capo si sente male, pensava già di aver trovato la donna della sua vita, ma tenta di prendere le distanze perché il nuovo lavoro gli serve per aiutare i genitori che hanno dato tanto per lui quando era bambino.

Un conflitto tra responsabilità e passione per entrambi, ma l’amore, sempre in agguato, renderà difficile pensare lucidamente con il cervello, scatenando una tempesta di emozioni che rischierà di travolgerli.

Una lettura scorrevole e piacevole con anche quel tocco di sensualità che non fa mai male. Raccomandato come lettura estiva da portarsi sotto l’ombrellone.




«Sei una donna crudele, Angie Burrowes».
«Povero bimbo», replicò lei dandogli un buffetto sulla guancia.
«Eppure eccomi qui, seduto con una donna bellissima che ha schivato la mia valigia assassina e mi ha pure aiutato a raccogliere un trilione di preservativi dalla strada in pieno inverno. Non credo di meritare tutta questa pietà»


Angie inclinò leggermente il bicchiere verso l’amica. «In sostanza siamo tutte e due delle donnacce, quindi alla nostra. E alle scopate con sconosciuti la prima sera».
«Non so se è il caso di brindare a questo. Ma va bene, dài»


«Rivivrei quei sessanta secondi in cui eri nel mio letto martedì mattina, subito dopo aver spento la sveglia. Finora è stato quello il momento migliore della mia vita», le disse soffocando una risata amara.
«Posso solo sperare di vivere momenti altrettanto felici, altrimenti hai davanti un uomo con un futuro triste».
Sentendo quelle parole, Angie sbiancò. «Non dire così, Grant».
«È vero. È inutile negarlo, anche se non cambia niente».
Lei lo fissò. «Non posso credere che tu l’abbia ammesso».


Olivia Dade, dopo la laurea, ha conseguito un Master in Storia Americana. Ha svolto molti lavori, tra cui l’insegnante e la bibliotecaria, e fin da piccola ha sempre avuto una passione smodata per i romanzi, soprattutto quelli d’amore. Ne ha letti di ogni genere – divertenti, osé, dolci – e li ha amati tutti. Ora ne scrive di suoi, con l’incoraggiamento di marito e figlia. Per la Newton Compton è uscito, solo in formato ebook, Al diavolo i buoni propositi, novella introduttiva della serie Amori in biblioteca, e Il ragazzo del libro accanto.

Nessun commento:

Posta un commento