Ultime recensioni

lunedì 27 luglio 2015

LASCIA CHE IL NOSTRO AMORE ARRIVI ALLE STELLE di Paola Di Martino


"Esistono certi Amori capaci di togliere il respiro, capaci di far vibrare l’anima e il corpo: un amore puro, unico, un legame indissolubile che nessuno, neanche Dio riuscirebbe a spezzare. Un Amore talmente grande che rimarrebbe a galla nonostante le continue lacerazioni, destinato a durare per sempre.”
Questa è la storia di due giovani ragazzi traboccanti di sogni e felicità: Rachel Morris e Corey Sarfati si conoscono sul set del telefilm "Joy" che, a loro insaputa, li avrebbe resi le persone più famose del mondo. E' subito feeling: sguardi, sorrisi e successo, tante sono le emozioni che si ritrovano a condividere e tra di loro nasce immediatamente un fantastico legame, ma, si sa, i rapporti migliori sono quelli che si formano senza preavviso.
Nulla riesce a dividere ciò che il destino ha deciso di far incontrare: si ritrovano uno dentro la vita dell’altra, riescono a completarsi, capirsi, comprendersi e insieme risplendono di una luce che solo certi Amori speciali riescono a trasmettere.
Nonostante in principio provino a far rimanere segreto il loro legame, ben presto lo avrebbero condiviso con il resto del mondo, già pronto a supportarli e amarli come non mai!
La vera felicità, però, brilla nella vita delle persone sempre per poco tempo.
In una calda sera d’estate accade l’impossibile: Corey, a soli trentuno anni, rimane vittima dei suoi stessi mali interiori, quei tipi di mali che ti indirizzano verso un tunnel profondo e buio, dal quale non riesci più a salvarti. La vita, il destino, strappa via al mondo una persona meravigliosa ma soprattutto toglie via per sempre il compagno di vita di Rachel. Ed è da lì che Rachel incomincia una sorta di sfida con se stessa: combattere contro il proprio dolore ma ne rimane scottata talmente tanto che quasi cede alle continue ferite che sanguinano e non riescono a risanarsi.
Improvvisamente la vita di Rachel si trasforma in un incubo, rimane sola contro tutto e tutti ma, lei nella sua fragilità è anche forte a tal punto da continuare a pensare di potersi salvare credendo ancora nel suo grande Amore.
Il vero Amore, si sa, non muore mai, infatti è forse per questo che il Destino regala loro una “seconda” possibilità: fa sì che Corey , in un modo o nell’altro,
le rimanga accanto cullandola ed aiutandola a superare questa grave perdita e questo grande cambiamento.
La famiglia e gli amici di Rachel credono che stia per impazzire e lei si ritroverà da sola a combattere contro la sua nuova "realtà", ma, non sarà neanche la solitudine a tenerli lontani: insieme Rachel e Corey proveranno a convivere con questo miracolo che la vita gli aveva regalato, proveranno a rivivere un futuro che gli era stato ingiustamente strappato via.
Un meraviglioso colpo di scena, però, s’imbatterà nelle loro vite e sconvolgerà per sempre il futuro di entrambi, rendendoli tristemente consapevoli ma magicamente uniti.

Voglio iniziare questa recensione partendo dal fatto che si tratta di un tributo dedicato alla storia d'amore tra Lea Michele e Cory Monteith (come sottolineato dalla stessa autrice), i due attori protagonisti del telefilm Glee. Un modo per ricordare la prematura scomparsa di quest'ultimo. Gli eventi sono frutto dell'immaginazione dell'autrice, con qualche piccolo riferimento a date importanti e significative. E se anche voi avete amato la loro storia d'amore non potrete fare a meno di innamorarvi della storia descritta in questo libro, ma preparate i fazzoletti perché le lacrime non mancheranno!
È un freddo pomeriggio del 2011 e Rachel e Corey sono seduti su una panchina di Central Park ad ammirare le stelle. È un giorno speciale perché ufficializzano il loro fidanzamento. Un amore nato sul set del telefilm “Joy” a cui entrambi presero parte come attori protagonisti; insieme nella finzione, insieme nella realtà. La loro vita viene scandita dagli appuntamenti sul set a interviste nei vari show televisivi alla loro presenza ai Teen Choice Awards. E senza rendersene conto è già il 2013. Corey si trova a Vancouver e Rachel è in trepida attesa che lui torni a casa. Peccato che non prenderà mai quell'aereo che lo riporterà tra le sue braccia.
13 luglio 2013. Il mondo di Rachel crolla. I demoni di Corey hanno preso il sopravvento e se lo sono portato via con loro. E a lei non resta che accettare la dura verità. Ma come si può continuare a vivere quando la ragione della tua esistenza non c'è più?

Si dice che ogni persona che perde qualcuno di caro, attraversa vari stadi: vi è lo shock, il rifiuto, la rabbia e addirittura l'accettazione!
Come potrei mai accettare la perdita della persona più importante della mia vita?
La sua voce mi riempie di gioia ma, l'attimo dopo mi prosciuga il cuore.

Un dolore che strazia il cuore e l'anima; essere legati tanto a qualcuno da non riuscire ad accettare l'idea che non ci sia più. Così Rachel si trova a vivere giorno dopo giorno con quella consapevolezza, urla e lacrime fanno da sfondo alle interminabili giornate che la aspettano, e ogni cosa sembra ricordarle Corey. E nonostante gli amici e i parenti cercano di starle vicina, lei respinge qualsiasi forma di aiuto. Non le basta sentire le parole confortanti da chi capisce e condivide il suo dolore. Le parole “Lui sarà sempre con te. Devi essere forte per lui.”, le scivolano addosso. Nessuno capisce come si sente, e lei è la prima a non capire perché quella tragedia sia successa a loro. Pensava che l'avesse superata, che il loro amore fosse così forte da aver abbattuto i suoi demoni interiori, ma forse si sbagliava. Eppure la cosa di cui non dubiterà mai è (era) il loro Amore.

“Ci sono persone dalle quali non guariremo mai.
I loro sorrisi ci faranno sempre battere il cuore, le loro risate ci faranno tremare le gambe e ogni singola parola ci resterà sulla pelle, come un tatuaggio. I loro gesti sono destinati a rivivere in ogni nostro singolo movimento, i loro respiri nelle nostre orecchie. Ci sono persone che sono destinate ad essere semplicemente nostre per sempre, anche solo attraverso i ricordi...”

Rachel non vuole cullarsi del suo ricordo. Vorrebbe essere cullata da quelle braccia che la facevano sentire protetta, perché sa che gli abbracci sono l'unico conforto capace di far sentire l'altra persona più vicina che mai. E se quello che sentisse fosse reale? Se riuscisse ancora a percepire il calore che solo le braccia di Corey riuscivano a trasmetterle? Sì, perché la sua anima è ancora accanto a lei, non riesce a separarsi dal suo grande Amore. E forse c'è veramente qualcuno lassù in cielo che ci ama, perché a loro viene data un'altra grande opportunità: prepararsi a dirsi addio.
Riuscirà Rachel a lasciare andare Corey? E lui la proteggerà come ha promesso, diventando il suo Angelo Custode? Non c'è che un modo per scoprirlo ed è leggendo questo libro.
Non mi sono voluta dilungare troppo perché avrei detto troppo, e il bello di questa storia è che va assaporata lentamente, leggendo ogni singola pagina con il cuore in mano. Il punto di vista adottato dall'autrice aiuta a vestire immediatamente i panni della protagonista, a fare proprio il dolore provato, a non accettare la morte di una persona a noi cara. E ho apprezzato anche l'alternanza dei due punti di vista, riuscendo a dare una voce a una persona separata dal suo corpo, la cui anima vaga libera sulla Terra.
E non pensate che abbia copiato l'idea del film Ghost; ho sempre pensato che quando una persona muore la sua anima vaghi per un certo periodo di tempo in mezzo a noi, che abbia modo di salutare gli affetti più cari e prepararsi a diventare un Angelo Protettore.
Incontrerete qualche piccolo refuso, ma si tratta sempre di un self publishing e riuscirete a non essere critici quando vi renderete conto che questo libro è scritto con il cuore.
I miei complimenti a questa giovane autrice che è stata in grado di trasformare le sue emozioni in parole e a metterle nero su bianco.



“Esistono al mondo alcuni amori capaci di superare tutto, riescono a rimanere a galla anche quando tutto sembra perduto.
Certi Amori sono fatti per esistere e non per svanire come neve al sole...
Certi Amori vivono per sempre, superando anche il buio della morte!”

Vi regalo la playlist:

I can't fight this feeling - REO Speedwagon
I will always love you - Whitney Houston
Faithfully - Journey
Keep Holding On - Avril Lavigne
A Hard Day's Night - The Beatles
Woman in Love - Barbra Streisand
Don't Stop Belivin - Journey
Don't You Remember? - Adele
It's My Life - Bon Jovi
Ain't No Way - Aretha Franklin
Teenager Dream - Katy Perry
Single Ladies - Beyoncé
Someone Like You - Adele
Without You - David Guetta
My Man - Fanny Brice
Make You Feel My Love - Adele
Unconditionally - Katy Perry
Your Guardian Angel - The Red Jumpsuit Apparatus
Your Beautiful - James Blunt
Love On Top - Beyoncé
Drunk In Love - Beyoncé
Always Be Your Girl - Céline Dion


Paola Di Martino è nata a Caltagirone nel 1992, dove vive attualmente con la famiglia. Si è diplomata nel 2012 e nello stesso hanno ha pubblicato il suo primo romanzo intitolato Sono qui per te. Nel 2013 ha partecipato ad un concorso letterario con un racconto breve, arrivando tra i finalisti. Nella vita di tutti i giorni segue un corso di giornalismo e scrive articoli per una testata giornalistica online.
Lascia che il nostro Amore arrivi alle Stelle è il suo secondo romanzo.
Ulteriori informazioni li troverete al seguente link https://www.facebook.com/Lascia-che-il-nostro-amore-arrivi-alle-stelle-di-Paola-Di-Martino-866195876797945/notifications/


Nessun commento:

Posta un commento