Ultime recensioni

martedì 21 luglio 2015

TROVANDO TE di Jennifer Probst


Genevieve MacKenzie, giovane chirurgo in carriera, sta per sposare il primario del reparto: un matrimonio fantastico che corona i suoi sogni. D'altronde Genevieve sa perfettamente quel che vuole dalla vita... almeno fino a quando un impulso improvviso la costringe a una fuga precipitosa attraverso una finestra della chiesa proprio il giorno delle nozze. E quando Wolfe si ritrova fra le braccia la promessa sposa del suo migliore amico scappata da una finestra, non si pone troppe domande e la porta via con sé determinato a proteggerla e a scoprire la verità dietro il gesto disperato di. lei. Il problema è che i sentimenti di Wolfe e Genevieve si rivelano ben presto assai più che platonici, minacciando di distruggere tutto quel che entrambi avevano costruito fino a quel momento...


La sua voce da tempo silenziosa, ritorna a farsi sentire proprio nel giorno che dovrebbe essere il più bello della sua vita e le sussurra... "Scappa".
Genevieve MacKenzie è una brava ragazza, brillante e onesta, sulla strada giusta per diventare un chirurgo ed è anche la futura sposa di David non che suo capo. Ma mentre le ore passano lei, nel giorno del suo matrimonio si sente sempre più schiacciata da un peso che porta avanti da troppo tempo: David. David non la fa sentire bella, la fa sentire una nullità, la manipola in un modo che lei non si rende neanche conto, così contro a tutti i suoi principi morali e con la paura di deludere non solo se stessa ma anche la sua famiglia, prende l'improvvisa decisione di fuggire dalla finestra della chiesa, verso una libertà da tempo negatagli. E fuori, nel cortile sul retro c'è Wolfe, il suo migliore amico, un amicizia di cui per colpa di David in versione gelosa giorno dopo giorno ha trascurato, ma lui sembra pronto ad aiutarla e farla allontanare il più possibile dall'uomo che l'ha allontanata intenzionalmente da lui.

Wolfe aiuterà Gen in questa fuga e cercherà di starle il più vicino possibile ed aiutarla a prendere le decisioni giuste... peccato che un bacio scambiatosi tra un paio di birre di troppo cambierà le carte in tavola. Tra loro scoppierà una scintilla così potente che sarà difficile ignorare l'attrazione reciproca, entrambi si guarderanno con una luce diversa negli occhi, saranno diversi sotto ogni aspetto visivo ed emotivo. Gen per Wolfe, oltre a Julietta e Sawyer è il rapporto più importante della sua vita e lui stesso sa che non è abbastanza buono per una persona perfetta come Gen, anche se il suo corpo evidentemente ha altre idee, perchè ogni volta che la vede si anima. 

Non ricordava se un bacio l'avesse mai privato del respiro e della ragione in questo modo, ma nulla importava, adesso, tranne la voglia di strapparle i vestiti, assaggiarla dappertutto, darle piacere.

Per Gen è la stessa cosa, non si sarebbe mai immaginata interessata sotto quell'aspetto del suo migliore amico.
Ho adorato il rapporto tra Gen e Wolfe, hanno fiducia l'uno dell'altra ma nonostante questo Wolfe non si fida abbastanza da lasciarsi andare e farsi amare completamente da Gen. Wolfe è danneggiato, vive nel passato, ogni notte è un incubo, e non può trascinare con se, far vedere i suoi demoni più oscuri ad un animo così puro e buono. Così Wolfe cerca di mantenere l'amicizia, ma a Gen non basta, lo vuole tutto.

Lei lo amava abbastanza per tutti e due.
Il romanzo è scritto sempre con quel tocco di magia che non manca mai, e per la prima volta in una delle sue serie mi sono commossa, una lacrima è sfuggita, Wolfe, questo ragazzo così sicuro e insicuro al tempo stesso mi è entrato dentro, nel profondo, è un ragazzo che nonostante i brutti momenti è riuscito a sopravvivere e questo grazie alle persone che lo circondano e gli donano amore, un passato orribile alle spalle, un'infanzia traumatica che lo ha segnato in tutti i sensi, la violenza subita, una madre assente e fatta. Le scene sono vive nel romanzo, specialmente quando è un bambino a raccontarle ed è questo che fa commuovere, sono pensieri di una creatura ancora innocente, la Probst ci porta con questi flashback nella vita di Wolfe bambino ovvero di Vincent Soldano.

La storia merita la lettura, come sempre vi sono gli ingredienti giusti: segreti svelati, momenti d'amore, amicizia e magia.
Come nei precedenti romanzi ritroveremo i personaggi che segnano queste serie. Mamma Conte, Alexa e Nick con le loro bambine, Kennedy e Nate, Kate e Slade, Michael e Maggie, Sawyer e Julietta con la piccola Gabby, ed Arilyn. E spero con tutto il cuore in una storia su quest'ultima e il bello e aggressivo agente Petty Stone, perchè anche loro promettono bene...
Jennifer Probst... i miei complimenti, ancora una volta per l'ottimo lavoro svolto!!


Jennifer Probst è autrice di numerosi libri di Romance fiction Sexy and Erotic. Ha scritto romanzi per Red Sage, celebre casa editrice americana di romanzi erotici, fra cui «The Tantric Principles», «Sex Lies and Contracts» e «Secrets». Ma è con la serie iniziata con «Contratto indecente» che ha raggiunto il successo: negli Stati Uniti, «Contratto indecente» è uscito prima in ebook, proprio come «Cinquanta sfumature di grigio», ottenendo uno straordinario successo – 500.000 copie vendute in 5mesi – risultato che ha convinto la prestigiosa Simon and Schuster ad acquisire i diritti dell’edizione a stampa della serie che comprende oltre a «Contratto indecente», «Contratto fatale», «Contratto di passione» e «Contratto finale». Oltre a questa serie, Corbaccio ha pubblicato anche «Vendetta piccante», «Fire» e «Cercando te», il primo volume della nuova serie di cui «Sognando te» è il secondo libro, «Trovando te» è il terzo capitolo della serie; e un'appendice alla serie dei contratti «Il libro degli incantesimi», disponibile solo in ebook. Jennifer Probst vive a New York con il marito e i figli.



Nessun commento:

Posta un commento