Ultime recensioni

martedì 31 maggio 2016

Segnalazione Mondadori : CALENDAR GIRL di Audrey Carlan



Pubblicato da una piccola casa editrice indipendente ha venduto quasi 3 milioni di copie in America.

I romanzi, inizialmente pubblicati uno al mese durante il 2015, sono arrivati nelle primissime posizioni della bestseller list del “New York Times”, “Usa Today” e “Wall Street Journal”. Il canale ABC ha opzionato i diritti per l’adattamento dei romanzi per una serie tv in America.

ROMANTICO SEXY TRAVOLGENTE
Un anno così forse è il sogno che ogni donna vorrebbe vivere. Ma tu lo faresti?...

            Il primo volume della serie uscirà in Italia il 14 giugno per Mondadori.

A seguire tra luglio e settembre gli altri 3 volumi (Calendar Girl – aprile – maggio – giugno; Calendar Girl – luglio – agosto – settembre; Calendar Girl – ottobre – novembre – dicembre).


“Avevo bisogno di soldi, tanti soldi. In ballo c’era la vita di mio padre. Io però non avevo un centesimo, per arrivare a fine mese facevo la cameriera. Non avevo un amore e, diciamolo, all’amore, quello con la A maiuscola, non ci credevo neanche più tanto. Le mie storie fino ad allora erano state solo fonti di guai e delusioni. Mi hanno offerto un lavoro. Recitare il ruolo della fidanzata di uomini di successo. In pratica per un mese dovevo fingere di essere la loro compagna davanti agli occhi di tutti e in cambio ognuno di loro sarebbe stato disposto a pagarmi centomila dollari. 12 mesi, 12 città, 12 uomini ricchi, famosi, inarrivabili, 12 ambienti esclusivi, 12 guardaroba diversi. Più di un milione di dollari. Il sesso, chiariamoci, non faceva parte degli accordi. Quello dipendeva e dipende sempre solo da me. L’amore neanche quello faceva parte del piano. Ma intanto quello non dipende da nessuno...
Gennaio, Los Angeles, uno sceneggiatore con un corpo sexy quanto la sua mente. 
Febbraio, Seattle,un artista francese in cerca della sua musa. 
Marzo, Chicago, un ex pugile imprenditore dal cuore spaventato.
Tutti uomini da sogno. Che poi sono persone. Intriganti, fragili, che hanno paure, segreti e verità
nascoste. Loro hanno scelto me. Per un mese sono entrati nella mia vita. Tutti mi hanno lasciato qualcosa. E uno mi sta chiedendo di cambiare le regole del gioco... ma l’amore, tutti lo sanno, di regole non ne ha. Ho intrapreso questo viaggio perché era l’unico modo per salvare la vita di mio padre. Mi sono fidata, ho buttato il cuore oltre l’ostacolo. Ed è iniziata la favola.
Il viaggio ha salvato la mia, di vita.
Trust the journey,
Mia”





Nessun commento:

Posta un commento