Ultime recensioni

giovedì 23 giugno 2016

SENZA COLPA di Meredith Wild



Nonostante i suoi modi arroganti, il giovane e ricco hacker Blake Landon ha ottenuto la fiducia della donna che ama. Erica Hathaway ha abbassato le difese che le impedivano di fidarsi di Blake e aprirgli il suo cuore. Adesso è pronta per iniziare questo nuovo capitolo della sua vita, e determinata a non lasciare che nulla si frapponga tra loro, anche se questo significa dare a Blake quel controllo che desidera ardentemente dentro e fuori dalla camera da letto. Ma quando i demoni del suo passato tornano a chiedere il conto, Erica prende una decisione che potrebbe cambiare le loro vite per sempre.

Ed eccomi pronta a presentarvi il secondo romanzo della serie Hacker, titolo originale Hardpressed, Senza Colpa. In questo romanzo, i nostri protagonisti dovranno affrontare delle pressioni difficili e le loro paure più oscure. Il loro passato sembra bussare ancora una volta alla loro porta facendo capolino nel loro presente e questo devasta entrambi e anche il loro rapporto di coppia verrà messo a rischio... 

Se all'inizio la lettura dell'opera l'ho trovata piatta e noiosa, procedendo vi è stata una ripresa di cui io stessa sono rimasta sorpresa. In Senza Difese abbiamo conosciuto Erica, ora lei ha dato il via a un'agenzia tutta sua, anche se chi le ha prestato i soldi è il suo amato Blake. Da sempre una donna indipendente, è decisa a restituire fino all'ultimo centesimo al suo finanziatore. 
Blake ha bisogno di controllare ogni cosa nella sua vita... persino il sesso. Erica, per amore, si lascerà dominare e non può negare che la cosa non le piaccia, anzi... Sembra proprio che sia "nata" sottomessa. Lui è quel tipo di uomo che si sente in dovere di assumersi le responsabilità di chiunque gli sia accanto, forse per fare ammenda per quello che era successo nel suo passato. Il loro rapporto verrà compromesso da Erica, che insiste con alcune domande sul passato di Blake; quest'ultimo non sembra molto disposto a parlarne ed entrerà in modalità fredda e distaccata, pungendola con parole che,di certo, lei non si aspettava di sentire dall'uomo che dice di amarla... Ma la ragazza è un tipo caparbio e non si arrenderà tanto facilmente, cercando in ogni modo di colmare l'abisso creatosi tra loro.


"Non sto scappando. Sto andando via".
"E se stavolta non ti lasciassi tornare indietro? Cazzo, quante volte devo permetterti di farci questo?".

L'intero romanzo, proprio come il precedente, è narrato solo dalla protagonista e non nego che mi sarebbe piaciuto leggere anche il pov del protagonista maschile. Blake è davvero un bel personaggio; nonostante sia uno di poche parole, i suoi dialoghi riescono a scatenare qualcosa nello stomaco che tu, lettrice, ti domandi: "Sei vero?" e in senso buono. Blake è l'uomo che quasi ogni donna nelle sue fantasie più oscure, sogna. È un uomo che si prende cura di ciò che ama ed Erica non sarà da meno, quando verrà messa alle strette da una persona che lei non credeva così meschina e inizierà fortemente a pensare che questa volta un domani per lei e Blake non ci sarà. 
Erica non avrà modo di scegliere se continuare o meno la relazione con Blake, dal momento che quell'uomo meschino le dà un ultimatum...

In questo romanzo conosceremo anche James, un dipendente di Erica. Entrambi provano un'attrazione reciproca...Siete curiose di sapere cosa farà Erica? Sceglierà il suo amato Blake o finirà tra le braccia del bel James?

Diciamo che questo romanzo si avvicina molto allo stile di E.L.James, ma al contrario di Anastasia, che nei primi due romanzi aveva sempre bisogno di essere tratta in salvo, la protagonista di Senza Colpa è una donna che risolverà da sola le sue "faccende".
Un romanzo che consiglio di leggere, non lasciatevi intimorire dall'inizio, è una storia ricca di suspense, potere e quell'amore pieno di passione.

"Dillo", insistette. "Se c'è qualcosa per cui valga la pena aspettare, ho bisogno di sentirmelo dire da te, ora".
Lacrime trattenute mi bruciavano negli occhi.
"Perché mi aspetteresti?"
"Perché non posso farne a meno, cazzo", sbottò. Si passò le mani tra i capelli già spettinati. "Cristo, ma pensi davvero che io possa semplicemente smettere di desiderarti? Così? Premere un interruttore e cambiare tutto? Credi che io non provi niente?".

Spero di essere riuscita a convincervi a leggere Senza Colpa con le citazioni, come potete vedere c'è un bel dialogo tra Erica e Blake e le parole, le ammissioni del protagonista sono davvero HARD!! Ancora una volta complimenti Meredith!!



Per leggere la nostra recensione del primo volume, cliccare l'immagine!!


Meredith Wild è un’autrice bestseller del «New York Times» e di «USA Today», tradotta in molti Paesi. Vive a Boston con il marito e i loro tre figli. Ha esordito nel self-publishing prima di firmare un importante contratto con il gruppo editoriale Hachette. Nel 2015 ha fondato la Waterhouse Press, piccola ma aggressiva casa editrice indipendente. La Newton Compton ha pubblicato i primi romanzi della Hacker SeriesSenza difese Senza colpa.


Nessun commento:

Posta un commento