Ultime recensioni

mercoledì 22 giugno 2016

LA FINESTRA SULLA SPIAGGIA (Crescent Cove #3) di Christie Ridgway


Fotoreporter di guerra e giramondo, Gage Lowell ha trascorso tutte le estati della sua infanzia sulla spiaggia di Crescent Cove ed è il primo luogo a cui pensa ora che ha assolutamente bisogno di staccare la spina, dopo essere sopravvissuto a un sequestro. Ha deciso di fare una sorpresa anche a Skye Alexander, sua amica di penna che non vede da anni e che ora gestisce delle proprietà in quella zona. Gage vuole dimostrarle tutta la sua gratitudine dal momento che la corrispondenza con lei gli ha permesso di non mollare durante i giorni bui della prigionia. Skye sa bene che qualunque donna dotata di sensi funzionanti sarebbe estremamente eccitata all'idea di trascorrere del tempo con l'affascinante Gage, ma lei è diffidente nei confronti degli uomini e ha i suoi buoni motivi per restargli lontana. L'attrazione tra loro però è palpabile e per questo Gage decide di voler andare fino in fondo con lei e scoprire i suoi più intimi segreti prima che l'estate finisca.
Ed ecco un altro bellissimo romanzo scritto da Christie Ridgway. Si tratta del terzo della serie e spero non sia l’ultimo, perché mi piacerebbe leggere altro di quest’autrice davvero brava, capace di racchiudere emozioni in uno sguardo o in un gesto. Anche in questa storia ritroveremo i personaggi dei primi due romanzi e ci sarà una coppia che si scoprirà attratta e innamorata: Teague e Polly. La finestra sulla spiaggia ci farà conoscere Skye e Gage. Loro si conoscono sin da quando erano adolescenti, grazie al tempo che una volta Gage passava con la famiglia durante le vacanze estive a Crescent Cove. Gage è un photoreporter e, per un breve periodo, nessuno riceve più sue notizie, Skye compresa. Skye e Gage si scrivono lettere per continuare a tenersi in contatto, ma è tutto iniziato per sbaglio, e per gioco, dal momento che è da anni che non si vedono.


Desiderava stringerla in un abbraccio, essere la sua fortezza e il suo santuario, e poi, una volta che fosse partito, l’amante che non avrebbe mai, mai dimenticato.


Gage ritornerà a casa, a Beach House 9, dove vi troverà il fratello e la sua futura cognata, e Skye, la quale fa di tutto per nascondere la sua femminilità. Entrambi hanno vissuto un’esperienza difficile durante il periodo passato; Gage è stato rapito per errore e rinchiuso senza via d’uscita in un pozzo profondo, mentre Skye è stata aggredita in casa sua da degli uomini incappucciati, e per questo motivo indossa sempre abiti molto larghi e cerca di passare il più inosservata possibile, ma questo non fa che aumentare il desiderio in lui di scoprirla. E vuole farla sua, anche perché arriva da un periodo prolungato di astinenza...

La voglio, gli diceva il corpo con insistenza. Devo averla. E Gage ebbe la netta sensazione che nessun’altra donna sarebbe andata bene.


Gage e Skye con il tempo impareranno a conoscersi e lei ad innamorarsi di più. Skye è la donna che con le sue belle parole scritte ha fatto si che le giornate di Gage fossero un po' più rosee, la considera la sua sirena. Nel romanzo ritroveremo Griffin e Jane alle prese con l’organizzazione del loro matrimonio, e Vance e Layla.
Consiglio la lettura per vari motivi, il più importante è perché il pov alternato è piacevole.


Per leggere le recensioni dei volumi precedenti, cliccare le rispettive immagini !!

Nessun commento:

Posta un commento