Ultime recensioni

martedì 11 marzo 2014

The Duff - Kody Keplinger

The DUFF : Designated Ugly Fat Friend

Quante volte vi è capitato di uscire con le vostre amiche, andare a fare shopping insieme, chiacchierare con loro tra i banchi di scuola, mangiare un panino al fast food....e all'improvviso rendersi conto di essere quella con qualche kg in più, la meno carina, quella non vestita alla moda e con poco trucco sul viso??
L'età della crescita non perdona e tanto meno i propri coetanei...soprattutto se sono maschi e magari super carini e circondati sempre da belle ragazze, ogni giorno una diversa. Peggio ancora se si viene avvicinati da un ragazzo simile ed è lui stesso a chiedere di stare al suo gioco e chiacchierare perché così facendo le amiche carine saranno commosse dal suo "pietoso" gesto di parlare con la bruttina o per meglio dire THE DUFF. Nel dettaglio, sarebbe la ragazza meno attraente di tutti, che i maschi considerano per ultima ( se si accorgono di lei ) e che rimane in disparte mentre le altre si divertono a ballare nei locali.
Non posso nemmeno immaginare l'umiliazione di sentirsi chiamare cosi ma è quello che succede in questo libro a Bianca Piper dal "womanizer"  Wesley Rush. Siccome la nostra protagonista ha un carattere tosto, la sua reazione è quella di rovesciargli addosso un bicchere di Cherry Coke lasciandolo così a bocca aperta
“You're a disgusting, shallow, womanizing jackass, and I hope that soda stains your preppy little shirt." Just before I marched away, I looked over my shoulder and added, "And my name isn't Duffy. it's Bianca. we've been in the same homeroom since middle school, you selfabsorbed son of a bitch. ( un applauso per Bianca!!). Frequentando la stessa High School e lo stesso locale, gli incontri sono frequenti e poco piacevoli.“Spanish, huh?" he said, glancing down at the scattered papers as he grabbed them. "Can you say anything interesting?""El tono de tu voz hace que queria estrangularme." I stood up and waited for him to hand over my papers."That sounds sexy," he said, getting to his feet and handing me the stack of Spanish work he'd swept together. "What's it mean?"
"The sound of your voice makes me want to strangle myself."       "Kinky.” 
Vivendo una situazione familiare complicata, Bianca vuole solo distrarsi e non pensare, Wesley è sorprendentemente disponibile nell'aiutarla. Incomincia così una "amicizia di interesse" che porterà i due protagonisti a conoscersi e imparare che spesso la prima impressione non è quella che conta.


Se all'apparenza, questa storia può sembrare banale è in realtà molto profonda e affronta in modo fresco e divertente un argomento importante tra gli adolescenti: il disagio causato dalla diversità rispetto alle amiche popolari.

Questa sensazione, nella maggior parte dei casi, porta solitudine e depressione ma Bianca decide di usarla per proteggersi da tutto questo con un atteggiamento cinico e scostante anche se in realtà è molto insicura.“For a girl with such a fat ass, I felt pretty invisible.”  Fortunatamente, è circondata da amiche che non le danno nessuna ragione di sentirsi esclusa e inferiore a loro, sono molto unite e fedeli l'una all'altra, ma questo non impedisce alla nostra protagonista di sentirsi sopraffatta negativamente dalle parole di Wes "I took a glance at the full-lenght mirror across the room. I searched my reflection with new eyes, with new knowledge. Uncontrollable wavy auburn hair. A long nose. Big thighs. Small boobs. Yep. Definitely Duff material. How had I not know?".
Bianca sta vivendo una situazione familiare pesante e il suo desiderio di evasione è molto forte. Non riesce a confidarsi con le sue BFFs, si chiude in se stessa ma trova lo stesso una sfogo in Wesley. Anche se all'inizio lui dichiara apertamente di non essere attratto da lei fisicamente, è sempre disponibile ad incontrarla. Credo che questa contraddizione si possa giustificare con il desiderio nascosto di entrambi di voler essere confortati in modo disinteressato senza chiedere nulla all'altro.“You can lie to yourself if you want, but reality is going to catch up with you. I’ll be waiting when it does… whether you like it or not.” 

Il sesso è una presenza importante in questo romanzo, come del resto nella vista di un teenager qualunque, ma viene trattato in modo delicato e mai inappropriato. Nel caso dei nostri personaggi principali, il loro bisogno di intimità viene confuso con i primi impulsi sessuali ma anche questo fa parte del loro particolare modo di conoscersi.“Wesley Rush was the most disgusting womanizing playboy to ever darken the doorstep of Hamilton High… but he was kind of hot. Maybe if you could put him on mute… and cut off his hands… maybe—just maybe—he’d be tolerable then. Otherwise, he was a real piece of shit. Horn dog shit.” 
Il problema è capire quando fermarsi prima di attraversare inevitabilmente la linea dell'amore.


Riuscirà Wesley a vedere la vera bellezza di Bianca? Potrà mai Bianca perdonare Wesley per averla umiliata chiamandola Duff? Wesley Rush doesn't chase girls, but I'm chasing you.” 




Queste risposte le potrete trovare solo leggendo questo stupendo libro...ma la triste verità è che non è stato ancora tradotto in italiano seppure sia stato pubblicato in america nel 2010......lo stile è leggero e scorrevole, i commenti sarcastici di Bianca sono spassosissimi!!! il livello di difficoltà per la lettura in lingua originale è molto basso, quindi keep calm and read in english!!

Playlist for THE DUFF (Designated Ugly Fat Friend)
Note: Songs with a (B) at the end are from Bianca's perspective and those with a (W) are from Wesley's perspective. Others are just fitting the general theme or both characters.
  1. "Womanizer" by Britney Spears
  2. "Everything is Alright" by Motion City Soundtrack
  3. "Dirty Sunshine" by Lillix
  4. "When It All Falls Apart" by The Veronicas (B)
  5. "Take Me Away" by Avril Lavigne (B)
  6. "Push" by Matchbox 20
  7. "I Can't Stay Away" by The Veronicas (B)
  8. "Easier To Run" by Linkin Park
  9. "I Won't Say I'm In Love" from Disney's Hercules (B)
  10. "Stay" by Safety Suit (W)
  11. "Bruised" by Jack's Mannequin
  12. "Swing, Swing" by the All-American Rejects
  13. "The Way I Loved You" by Taylor Swift (B)
  14. "The Only One" by Yellowcard (W)
  15. "Two is Better Than One" by Boys Like Girls ft. Taylor Swift
  16. "The Only Exception" by Paramore (B)

"I always felt like the 'ugly girl' in high school, so when I was introduced to the word during my senior year, I knew I was the Duff. The idea of writing a book with DUFF as the title started as a joke, but when I realized that my friends felt like Duffs, too, I knew I had to write this story!" 
   —Kody Keplinger on her inspiration for The Duff, her debut novel













Nessun commento:

Posta un commento