Ultime recensioni

Visualizzazione post con etichetta Olivia Dade. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Olivia Dade. Mostra tutti i post

giovedì 16 giugno 2016

IL RAGAZZO DEL LIBRO ACCANTO di Olivia Dade


I superiori di Angie non hanno mai approvato i suoi metodi non convenzionali, ma l’ultimo ammonimento che ha ricevuto sembra più serio che mai: un’altra lamentela da parte dell’amministrazione e verrà licenziata. Con la carriera in forse e mille pensieri in testa, l’ultima cosa di cui Angie avrebbe bisogno è un incidente mentre torna a casa. A meno che non sia provocato da uno sconosciuto alto e sexy, protagonista di un colpo di scena davvero piccante…
Grant Peterson ha pochi grilli per la testa: l’unica cosa che gli importa è fare buona impressione come nuovo direttore delle biblioteche pubbliche. Alla vigilia del primo giorno di lavoro, però, l’ardente incontro con Angie scatena in lui un desiderio inedito ed irresistibile…
La chimica che si sviluppa tra loro è roba da guinness dei primati, ma quando viene a sapere che è destinato ad essere il nuovo capo di Angie, riuscirà a tenere le due cose separate o sceglierà di rinunciare alla passione?

mercoledì 16 dicembre 2015

AL DIAVOLO I BUONI PROPOSITI di Olivia Dade


La bibliotecaria Penny Callahan potrebbe scrivere un bestseller sulle relazioni finite male a causa di individui bugiardi e traditori, per questo ha deciso: per i prossimi dodici mesi si terrà alla larga dagli uomini. 
Deve solo uscire incolume dalla serata per single organizzata della biblioteca per Capodanno, poi potrà tornare al suo pigiama e ai suoi amati libri. Ma quando si ritrova davanti un affascinante cliente dal sorriso irresistibile, all’improvviso la prospettiva di una serata fra gli scaffali le sembra molto più allettante. 
Il solitario scrittore Jack Williamson non avrebbe mai dovuto dar retta a sua madre. Se non fosse stato per lei, non si sarebbe mai sognato di partecipare a una serata per single in biblioteca, e non si sarebbe mai ritrovato a tu per tu con questa adorabile bibliotecaria, che lo sta subissando di domande sul suo stile di vita da recluso. Si tratta solo di un breve e fugace flirt oppure è il prologo per una bella storia d’amore?