Ultime recensioni

venerdì 3 aprile 2020

ANGRY GOD di L.J. Shen



Vaughn Spencer.
They call him an angry god.
To me, he is nothing but a heartless prince.
His parents rule this town, its police, every citizen and boutique on Main Street.
All I own is a nice, juicy grudge against him for that time he almost killed me.
Between hooking up with a different girl every weekend, breaking hearts, noses and rules, Vaughn also finds the time to bully little ole’ me.
I fight back, tooth and nail, never expecting him to chase me across the ocean after we graduate high school.
But here he is, living with me in a dark, looming castle on the outskirts of London.
A fellow intern. A prodigal sculptor. A bloody genius.
They say this place is haunted, and it is.
Carlisle Castle hides two of our most awful secrets.
Vaughn thinks he can kill the ghosts of his past, but what he doesn’t know? It’s my heart he’s slaying.


Solitamente non mi prendo del tempo per leggere un libro in lingua, ma questa volta l'ho fatto. L'ho fatto perché non stavo più nella pelle e dovevo assolutamente sapere e ci ho messo molto impegno, anche se a volte dovevo tradurre perché non comprendevo alcune parti. La storia del figlio di Vicious ed Emilia mi aveva incuriosito ancora prima che venisse messo al mondo, ancora prima che questa candida creatura nascesse. Vaughn e Lenora sono tutto quello che non abbiamo letto di Vicious ed Emilia, ma che ci sarebbe tanto piaciuto leggere. Non aspettatevi un romanzo completamente rosa, perché di rosa, per l'età che i protagonisti hanno, ha ben poco. E' una storia oscura, a tratti cruda, ma ho amato ogni sfumatura. Tutto ha un senso, tutto ha un perché, nulla è stato scritto a caso. La storia è studiata, curata ed è perfetta per V&L.


I'd suffered the greatest less and survived it. Nothing scared me anymore. Not even an angry god.



My little dancing monkey.

Quanto siete curiose di conoscere il figlio di Vicious ed Emilia da 0 a 100? Vi accontenterò, limitandomi, ovviamente. Vaughn e Lenora si conoscono in giovane età, a un incontro di arte dove Emilia partecipa, Vaughn è un bambino sveglio dagli occhioni grandi e chiari, chiacchierone, ma un po' timido nei confronti di quella bambina. Tra loro scocca una pura scintilla in quell'attimo, ma l'istante dopo la vita di Vaughn non sarà più la stessa. Vaughn non sarà più il piccolo Houdini della mamma, crescerà con un segreto, un fardello del quale non riesce a sbarazzarsi, crescerà vergognandosi e farà in modo di vendicarsi, ma prima deve riuscire ad avvicinarsi a Lenora... Ma tra i due c'è odio e astio. Una faccenda lasciata in sospeso. I due, seppur così giovani, sono arrabbiati e hanno delle crepe dentro di loro, ma solo a vicenda potranno salvarsi. Perché entrambi lungo la loro crescita, il loro cammino, hanno perso una parte di sé.
Tra Lenora e Vaughn inizierà una guerra fatta di sguardi, dispetti e quel qualcosa in più che non vogliono ammettere a se stessi.


There is so much beauty in the darkness. It's just harder to find.


A million times over, forever mine.

In Angry God ritroveremo i nostri amati protagonisti che hanno aperto la serie precedente, in questa hanno un ruolo e una vendetta comune, proteggere e vendicare quello che Vaughn ha subito e ha sempre taciuto, i problemi di Vaughn sono anche i problemi di Vicious essendo suo figlio. Vedremo un' Emilia come non l'abbiamo mai vista e riscopriremo il piacere di vedere che Vicious è sempre senza pietà. Ho amato questo capitolo come ho apprezzato la chiusura del romanzo con gli ultimi capitoli e l'epilogo e la voglia di rileggerlo è alta tanto quanto il desiderio di vederlo tradotto e pubblicato in Italia.
Consiglio la lettura, viste le scene forti e crude descritte, a un pubblico adulto e pronto al dark. Non è per i deboli di cuore.


Per leggere le nostre recensioni dei volumi precedenti, cliccare le rispettive immagini!!!




Nessun commento:

Posta un commento