Ultime recensioni

giovedì 24 maggio 2018

FUORI DAL NULLA di Roan Parrish




Serie In mezzo al nulla, Libro 2 
L’unica cosa che ha senso nella vita di Colin Mulligan è smontare automobili e rimetterle insieme. Nell’officina dove lavora con suo padre e i suoi fratelli, dà del suo meglio per arrivare a fine giornata senza avere un attacco di panico o di rabbia. Bere lo aiuta. E così anche correre e sollevare pesi fino a riuscire a malapena a stare in piedi. Ma niente può cambiare il fatto che è gay, un segreto che ha tenuto nascosto a tutti. 
Rafael Guerrera ha trovato il modo di convivere con un passato di cui si vergogna. Dedica la sua vita alla giustizia sociale e ad aiutare i giovani che, come lui, sono cresciuti con molto poco. Non ha tempo per l’amore. Diamine, ha a malapena tempo per sé. Per qualche ragione, tutto di Colin, quell’uomo triste e autodistruttivo, sembra supplicarlo. Ma è proprio lì che si annidano i guai che Rafe ha lavorato tanto per lasciarsi alle spalle. E mentre la loro relazione diventa più profonda, Rafe e Colin sono costretti a rivangare i segreti che entrambi avrebbero preferito tenere sepolti.


Questo nuovo libro di Roan Parrish si svolge quasi in contemporanea al precedente, “Nel bel mezzo del nulla”, facendo anche luce sulla scena svoltasi al cimitero dove Daniel prende a pugni Colin. Volendo lo si potrebbe leggere come uno stand alone, ma trovo che sia molto più completo se gli si antepone la storia di Daniel.
Devo ammettere che non vedevo l’ora di mettere le mani su questo libro perché Colin era risultato un personaggio davvero odioso in rapporto a Daniel, ma il suo coming out involontario aveva mischiato molto le carte in tavola. La scrittrice è stata davvero molto brava a far amare Colin dopo la connotazione negativa che aveva assunto in precedenza. È proprio vero che nulla è mai come sembra e che è difficile conoscere davvero qualcuno. La storia di Colin mi ha catturata ineluttabilmente impedendomi di staccarmene fino alla parola “fine”. I suoi problemi nell’accettarsi che lo portano ad avere attacchi di panico e tendenze autolesioniste mi hanno stretto il cuore, sotto certi aspetti l’ho trovato innocente come un bambino e mi ha fatto tanta tenerezza, ma anche tanta tristezza.
Rafe è il personaggio che controbilancia perfettamente Colin: grande, sicuro di sé e della sua sessualità, solido e capace. Nasconde poi un’anima non meno fragile di quella dell’altro e, proprio per questo, non si potrà evitare di amarlo in tutte le sue debolezze.
Una storia che mi ha colpito molto dove viene ribaltato quello che si credeva fino all’attimo prima e dove un ex galeotto con una dipendenza diventa un eroe ed un uomo pavido e vicino all’alcolismo può trasformarsi nel cavaliere dalla scintillante armatura.
Un libro scorrevole e ricco di emozioni dove si soffre letteralmente con i protagonisti per giungere all’agognato happy ending che riserva molte sorprese e il ricucirsi di un rapporto familiare che per Daniel e Colin sembrava essere impossibile.
Una lettura imperdibile per chi ha amato “Nel bel mezzo del nulla” e che, a mio parere, è ancora più coinvolgente e appassionante. Davvero un piccolo capolavoro targato Dreamspinner.





Niente avrebbe potuto prepararmi a questo: a sentirmi come se fossi nel posto giusto, con la persona giusta. Come se un peso che non mi sono mai reso conto di aver sempre avuto sul petto si fosse vaporizzato all’improvviso. Mi sento come se mi avessero tolto la terra da sotto i piedi, ma libero.

Come mi sta guardando Rafe adesso. Con affetto, forse, ma più che altro come se fossi un peso. Una disgrazia. Come se mi avesse dato qualcosa di prezioso e io l’avessi distrutto.Come se non potesse più affidarmi qualcosa di importante.

Voglio essere al sicuro nella gabbia formata dal suo corpo, dalla sua carne, dal suo sapore, dal suo profumo e dal suono della sua voce, che riempie ogni mia apertura.“Non lasciarmi!”Mi stringe i polsi. “Non lo farò.”

Negli ultimi tempi, Roan Parrish viaggia tra Philadelphia e New Orleans, cantando con la radio a volume sempre più alto per soffocare le lamentele del suo gatto, che non vuole saperne di stare in macchina. È un’ex-professoressa universitaria ed è abituata a scrivere cose che non legge nessuno. Ama ancora parlare di libri, film, TV e musica, ma adesso è entusiasta di scrivere il genere di storie romantiche e piene di suspense in cui le piace rifugiarsi.
Quando non scrive, è di solito impegnata a tagliare i capelli dei suoi amici, a vagare per la città ascoltando ballate malinconiche o metal melodico, o a cucinare piatti complicati. Una volta potrebbe aver preparato una torta di cioccolato a sei piani e poi averla gettata dalla finestra in un momento di rabbia. Ama i falò, le spiagge d’inverno, le armoniche negli accordi minori e tatuarsi da sola.
Potete trovarla sul suo sito internet, su Twitter, Facebook, e di tanto in tanto su Pinterest e su Instagram, dove parla per lo più di cibo. Avete domande/commenti/fotografie di polpi? Volete consigliarle un buon formaggio o esprimere un’opinione forte? Scrivetele un’e-mail. Le farà piacere.
Iscrivetevi alla sua Newsletter per ricevere aggiornamenti sulle sue nuove pubblicazioni, sui lavori in corso e sul materiale bonus, come preview e scene extra!

Website: www.roanparrish.com
Twitter: @RoanParrish
E-mail: roanparrish@gmail.com
Facebook: www.facebook.com/roanparrish
Pinterest: www.pinterest.com/ARoanParrish
Instagram: www.instagram.com/roanparrish
Newsletter: http://bit.ly/2xHGvBj


Nessun commento:

Posta un commento