Ultime recensioni

mercoledì 8 gennaio 2020

UN PRINCIPE A NATALE di R.J. Scott





Serie The Christmas Angel Libro #7


Il principe Raphael, il figlio più giovane della famiglia reale di Montaunoit, è il custode della storia del suo Paese. A un’asta di Sotheby’s, soffia da sotto il naso del curatore Marc Chandler un oggetto che non vuole nemmeno. Solo perché può farlo.

Incontrare il bel curatore del British Museum mette sottosopra il mondo di Raphael e, quando la lussuria si trasforma in amore, il principe capisce che è giunto il momento di cambiare.

Può Marc essere davvero l’uomo che mostrerà a Raphael che non deve continuare a essere un principe solitario e che si può sempre scegliere la via dell’amore?

#copiaomaggio
#prodottofornitodaTriskellEdizioni

Con questa novella si chiude, ai giorni nostri, la serie natalizia The Christmas Angel. Infine, il famoso angelo viene alla luce in una vecchia scatola di decorazioni natalizie che il principe Raphael compra all’asta per fare dispetto a Marc, curatore del British Museum. Questo incontro/scontro tra i due porta il principe a desiderare che sia proprio l’affascinante Marc a occuparsi dell’allestimento del nuovo museo che vuole creare nel suo regno. RJ Scott ha quindi ambientato la maggior parte di questa storia in questo immaginario regno idealmente collocato nel sud della Francia. È stato facile immaginare questo castello da fiaba immerso nell’atmosfera natalizia, con neve, luci e mercatini. Peccato che l’autrice si dilunghi un po’ troppo nel raccontare la storia e i personaggi di questo regno inventato rendendo un po’ pesante, in alcuni punti, la lettura. 

Il pov è alternato tra i due protagonisti e, nonostante il fulcro della storia si svolga poi in una manciata di giorni, la resa caratteriale e psicologica è molto buona. Ho trovato, però, il comportamento di entrambi piuttosto scostante. Marc subito, nonostante l’attrazione, si mostra restio a cedere al fascino di Raphael per non guastare il rapporto di lavoro che dovrà protrarsi nel tempo; la sua capitolazione, però è poi improvvisa, pare cambiare idea da un momento all’altro. Raphael invece parte in quarta, ma quando si rende conto che Marc vorrebbe qualcosa di più e che l’amore fa parte dell’equazione, tira il freno. Dice di essersi innamorato, ma poi pensa di tirarsi indietro perché non è sicuro. Ho trovato i loro tentennamenti e il tira e molla un po’ ridondanti per una storia così breve. 

Tutto sommato si tratta di una storia natalizia carina e con la giusta atmosfera di magia e amore che ammanta questo periodo dell’anno. Non la mia preferita di questa serie, ma sicuramente ne rappresenta una buona conclusione.



Se avesse provato anche solo la metà di quello che avevo provato io, allora era successo qualcosa in quel bacio, una connessione che non avevo mai sperimentato prima.




 “Mi sto innamorando di te, Marc, e voglio più di una sola notte.” C’era un’emozione cruda in ogni sua fattezza, come se stesse attingendo l’onestà e il bisogno direttamente dal suo cuore.



RJ è autrice di oltre cento romanzi pubblicati e ha scoperto il romanticismo nei libri sin dalla tenera età. Ha capito che, quando il romanticismo era assente nelle pagine, poteva crearlo nella sua testa, e così è diventata scrittrice per tutta la vita.
Vive e lavora nella splendida campagna inglese e trascorre il tempo libero a leggere, guardare film e godersi la sua famiglia.
L’ultima volta che si è presa una settimana di pausa dallo scrivere non le è piaciuto molto e deve ancora trovare una bottiglia di vino che non riesca a sconfiggere.



Nessun commento:

Posta un commento