Ultime recensioni

giovedì 6 dicembre 2018

UNA PROMESSA DI NATALE di K.C. Wells



L’ultima cosa che Micah Trant si aspetta di trovare in mezzo alla neve, sul ciglio della strada, è un uomo che è stato chiaramente picchiato, e quando scopre l’identità del malcapitato, capisce che è qualcosa di più di una semplice coincidenza. Come buoni samaritani, Micah e suo padre offrono ospitalità allo straniero, così che possa recuperare. Dopo tutto, è quasi il Giorno del Ringraziamento, e Greg non è in condizioni di viaggiare per ritornare a casa. Quell’offerta, però, non è una mossa del tutto altruistica: Micah vuole delle risposte, e non è l’unico.
Greg non riesce a credere a come siano andate le cose. Le probabilità che fosse proprio Micah a trovarlo erano praticamente inesistenti, ma accetta comunque la sua offerta. Man mano che i giorni diventano settimane, Greg impara a conoscere la famiglia di Micah e arriva a rendersi conto che, stare con loro per un Natale del Wyoming, potrebbe sul serio fornirgli le risposte che sta cercando.
Ma la magia delle vacanze regalerà anche qualcosa che Micah e Greg non si aspettavano proprio.
Ammetto di essere rimasta piacevolmente sorpresa da questa novella natalizia, conoscendo l’autrice e il suo stile mi aspettavo qualcosa di decisamente più hot, invece è un romantico gioiellino dove la fanno da padrone i sentimenti e i protagonisti sono ragazzi non ancora “scafati” dalla vita.

Il pov si alterna tra Micah, giovane artista dichiaratamente gay e Greg, un ragazzo timido, insicuro e “velato” che deve mantenere una promessa fatta al padre in punto di morte.
Ho adorato entrambi i protagonisti, l’innocenza di Gred è dolcissima così come lo è anche l’animo artistico di Micah. I due ragazzi si incontrano in un modo davvero assurdo e, ancora più sbalorditivo è il motivo che li tiene insieme dopo essersi conosciuti. Non posso essere più specifica per non rovinare la lettura che va assaporata pagina dopo pagina.
Questo libro non racconta solo la nascita di una dolcissima storia d’amore, ma coinvolge una vasta gamma di sentimenti non solo associati alla persona amata, ma anche alla famiglia e all’accettazione di sé stessi. Greg va in contro a un pestaggio omofobo ancor prima di aver effettivamente fatto coming out e Micah viene messo davanti a importanti rivelazioni riguardo il proprio padre che lo portano ad amarlo ancor di più.
Anche i personaggi secondari sono molto ben curati, sia Joshua che Naomi, rispettivamente padre e sorella di Micah, hanno una propria caratterizzazione che li porta a risaltare dallo sfondo della narrazione.
Insomma, siamo davanti a una romantica storia natalizia su un amore passato e uno futuro, il tutto condito dalla neve del Wyoming e dalle luci natalizie.


«Non è un segreto, okay?» Fece spallucce. «Sono gay.»
«Non mi hai detto niente.»
Micah aggrottò la fronte. «E perché avrei dovuto? Non è che vado in giro a presentarmi dicendo
“Ciao, sono Micah e sono gay”, la cosa non mi definisce. È solo… parte di ciò che sono.»


«Le luci sono davvero belle.» Gli scorci che Greg aveva intravisto mentre si avvicinavano al parco gli avevano dato un senso di meraviglia infantile.
«Lo puoi ben dire,» convenne, «ma c’è qualcosa di ancora più bello di tutto questo.»
«Sarebbe?»
«Tu.»


Non ne avrebbe cambiato un secondo, quei momenti intimi erano stati come nessun’altra cosa
avesse mai provato prima e poteva pensare solo a una ragione per qualcosa del genere: questo è ciò che si prova quando si fa l’amore, non semplice sesso,
questo è ciò che significa avere il cuore coinvolto, non solo il corpo.

Nata e cresciuta nel nord-ovest dell’Inghilterra, K.C. WELLS ha sempre amato scrivere. Le parole sono importanti, punto e basta. Però, quando l’infanzia ha ceduto il passo all’età adulta, la vita si è messa di mezzo e lei ha smesso di scrivere. K.C. ha scoperto la narrativa erotica nel 2009, quando l’acquisto di uno di questi racconti ha portato alla sconvolgente scoperta che leggere di uomini innamorati gli uni degli altri è incredibilmente sexy. Nel 2012, un brutto momento della sua vita le ha fatto provare il disperato bisogno di fare qualcosa di creativo e una scoperta anche più sconvolgente l’attendeva dietro le quinte: scrivere di uomini innamorati gli uni degli altri è anche più sexy…
K.C. adesso scrive a tempo pieno e ama ogni minuto della sua nuova carriera. Il computer portatile non ha ancora capito che cosa gli sia accaduto… e tutto quello che vuole è un attimo di riposo. Deve ancora abituarsi all’idea che ovunque vada K.C., lui deve andare con lei.
E per quanto riguarda quegli uomini innamorati di cui scrive? La lista di storie che aspettano di essere raccontate diventa sempre più lunga…




Nessun commento:

Posta un commento