Ultime recensioni

mercoledì 8 marzo 2017

Segnalazione: Sognando New York di Mario Bergamo

Alex ha 19 anni, ha il suo gruppo di amici e il suo sogno di trasferirsi a New York non appena conclusi gli studi. Una passione nata da un percorso di crescita grazie al quale Alex entra in contatto con nuove persone, venendo considerato il punto di riferimento del gruppo. Alex incontra Iris, restauratrice trentenne, e ne rimane catturato: un nuovo e barocco sentimento lo pervade nell'animo. Un meraviglioso parallelo, questo libro, tra la quotidiana vita di paese e una condivisa passione per la "Grande Mela"... Matilde, invece, che ruolo avrà in questa storia? Un percorso turbolento inizierà a farsi strada nella vita di un piccolo grande uomo, dettato dalla ragione che prevale sul sentimento. Quale sarà la decisione finale di Alex? Chi è veramente Iris? Forse le nuove decisioni saranno l'inizio di una nuova avventura..

Che cos'è Sognando New York...?  

- Sognando New York - 
È il racconto di un sogno e la forza di credere che si possa avverare.

Alex, il protagonista vive l'immobile quotidianità di un paese.  
Da qui la voglia di "evadere" da quella staticità.
Ha il mito dell'America, e ama in modo viscerale New York City. 
E a ha un sogno: andare a vivere a New York!
Ma come sempre con il sogno si scontra la vita reale.

Sognando New York è l'inizio di una trilogia. Senza la nascita di questo libro non sarebbero nati nemmeno gli altri due che sono in fase di realizzazione: 
((( Finalmente New York/// Goodbye New York))) Sognando New York è soprattutto un romanzo d'amore, come tutti e 3 del resto.
Finalmente New York (dei tre quello più diverso nella forma) è studiato anche come una guida per i posti più insoliti, più romantici e più incantevoli della nostra New York City ....
Finalmente New York può essere considerata una guida turistica romanzata..!

Nel primo libro della trilogia si narrano le vicende di Alex, un ragazzo qualunque come milioni in Italia e miliardi nel mondo. Un 19enne che ha la sua vita, il suo gruppo di amici che ama fare sport, che ha dei valori e che gli piace vivere le sue passioni, ma poi succede che il destino inizia a fare il suo gioco e improvvisamente  tutto cambia. Nel suo caso il cambiamento parte dall'incontro con Iris una 32enne, restauratrice in carriera ed insieme i due vivranno un qualcosa che andrà oltre tutto.

SOGNANDO NEW YORK è il contenitore del sogno di Alex, un sognatore proprio come tutti noi.
In questo romanzo c'è il perché del sogno, da dove nasce e perché credere che possa diventare storia vera soprattutto avere un sogno vuol dire essere vivi .
Nelle 326 pagine ho cercato di descirvere come un sogno man mano possa cominciare a modellarsi e a prendere forma..
La vita ci mette davanti delle variabili che posso accelerare il tempo o modificare il nostro essere...le cose succedono, accadono e noi possiamo solo viverle per poi cercare la strada migliore per realizzare il nostro sogno!!! 
Per realizzare ciò che siamo e ciò che vogliamo!
Questo è Sognando New York!!!
Certo potevo scrivervi direttamente -  FINALMENTE NEW YORK - ma non sarebbe stata la stessa cosa, anzi sarebbe stato come mettervi davanti direttamente una certezza, e per un romantico come me sarebbe stato come tradire ciò in cui credo. 
Uno scrittore ha il dovere di scrivere la storia in ogni sua sfaccettatura cercando di regalare al lettore una storia quando più completa possibile.
Sognando New York è l'origine - come nasce e si costruisce un sogno -
Finalmente New York è il fulcro - la certezza che si sta vivendo il sogno - la bellezza e la magia del vivere il proprio sogno - 
Goodbye New York è la sostanza - cosa ti resta del sogno, è  l'esperienza che ti è entra dentro - come ti ha cambiato, vivere il tuo sogno. 
Non scrivere Sognando New York sarebbe stato come consegnare qualcosa d'incompleto a voi miei cari lettori. Avreste perso il profumo del sogno stesso.
In questo primo libro ho cercato di farvi toccare con mano ciò che il cuore suggerisce ad ognuno di noi, ciò che la mente immagina di vivere!
Sognando New York è una fuga del nostro tempo, dalla quotidianità,  dalla stanchezza della realtà e si sogna qualcosa che può cambiare radicalmente la nostra vita!!!
L'attesa e la fatica per realizzare il grande momento restano i favori migliori. 
 Non potevo negarvi il piacere dell'attesa...chi sono io per essere così cinico nei vostri confronti..? 
Leggendo Sognando New York capirete che non vi sto prendendo in giro e che non sto esagerando nel dire queste cose. Ognuno di noi è un po' Alex di Sognando New York.
CREARCI UN SOGNO in una quotidianità che non ci piace ci fa star bene, pensare ad esso ci da la forza per non mollare.
SOGNANDO NEW YORK è UNA SPERANZA. Quella che ti spinge a credere nel tuo sogno e in quelle righe si capirà che non c'è mai un inizio certo al tuo sogno, ma che è il solo destino a decidere quando arriva l'ora di viverlo. A noi non resta che aspettare attentamente quando questo momento arriverà, non dobbiamo farcelo sfuggire, perché forse passerà una sola volta nella nostra vita e non possiamo permetterci il lusso di perderlo. 
Sognando New York è tutto questo e forse di più: è una storia di vita vissuta tra la realtà e la fantasia, e ognuno di noi si ritroverà in quei protagonisti.
Ho provato a farvi vivere un sogno, c'ho messo il cuore, spero solo di non deludervi.

Mario Bergamo è nato a San Felice a Cancello (Caserta) nel 1985, si diploma come tecnico commerciale e si approccia alla scrittura diventando, in quel periodo, caporedattore del giornale della scuola. 
È un abile gioielliere, lavoro che gli permette di investire del tempo per sviluppare la sua creatività innata. 
Amministra e gestisce una delle pagine Facebook attualmente più cliccate sul web: Sognando New York, che ha superato i 39.500 likes. Qui romanza itinerari di viaggio, dispensa consigli agli amanti della city e si impegna a far innamorare l'utente della magia della Metropoli Americana. Inoltre è Editor di "New York The City That Never Sleeps" con oltre 33.000 likes, fondata da una  avvocato di Roma, dove posta informazioni utili su New York City.
Tra gli autori che lo ispirano e che ama maggiormente ci sono Stephen King e Nicholas Sparks. Da sempre si è sentito un aspirante scrittore, da sempre è un divoratore seriale di libri e di parole scritte. A comporre il suo bagaglio ci sono premi di scrittura creativa via web e un'infinità di diari e quaderni ricchi di storie e racconti.
Le sue storie sono spesse ambienti in Italia parlano di crescita, di amore in ogni sua forma e relazione, vivono tra il suo amore sconsiderato per New York e il suo saper essere innamorato dell'amore stesso. 
Sognando New York è il suo primo romanzo.

Nessun commento:

Posta un commento