Ultime recensioni

lunedì 18 novembre 2019

CUORE DI GHIACCIO di Leta Blake



Il vero amore potrà scaldare un cuore di ghiaccio?
Quando Casey Stevens se ne è andato al college, quattro anni prima, ha interrotto il rapporto e chiuso ogni contatto con il suo migliore amico etero, Joel Vreeland. Sperava che il tempo e la distanza potessero diminuire il sentimento non corrisposto che provava, ma ciò che ha ottenuto è stato di perdere Joel ancora di più. Tornato a casa per le vacanze di Natale, Casey spera di poter trovare un modo per tornare a essere amici, ma la gelida accoglienza di Joel gli ricorda quanto sia stato difficile lottare per essergli amico la prima volta. Ci vorrà un miracolo di Natale per superare di nuovo quella facciata gelida.
Joel non è così etero come crede Casey, e negli ultimi anni, oltre al dolore per la perdita dell’amico, che lo ha lasciato solo, ferendolo profondamente, ha dovuto prendersi cura di un padre violento, lottando per sopravvivere. Incapace di fidarsi di chiunque, se non del suo cane che ha trovato e salvato, e senza alcun motivo per credere che Casey sia interessato a lui per qualcosa di più che un’avventura per le vacanze, il cuore di ghiaccio di Joel potrebbe frantumarsi prima ancora di sciogliersi.
L’amore di Casey e Joel riuscirà a superare la sfiducia, il rifiuto dei genitori, le differenze di classe e quattro anni di distanza?
Cuore di Ghiaccio è un romanzo natalizio autoconclusivo dalla penna di Leta Blake, con un protagonista vergine, un’amicizia d’infanzia che si trasforma in amore, seconde occasioni e scene bollenti.

Finalmente ho messo le mani sul primo libro a tema natalizio di quest’anno. Mi piacciono molto le storie ambientate in questo periodo dell’anno e trovo che non ci sia nulla di meglio da leggere in queste giornate di pioggia, magari con anche una bella cioccolata calda tra le mani.

La storia tra Joel e Casey è molto dolce, ricca di emozioni, ricordi e bei sogni. Il pov alternato tra i due protagonisti permette di andare a fondo nella psiche di entrambi e capirne al meglio le azioni, le loro fragilità e speranze per il futuro. La famiglia, che dovrebbe essere il fulcro delle feste, il porto sicuro in cui trascorrere il Natale, in questo caso non ne esce molto bene. Joel ha perso la madre da bambino ed il padre, omofobo e violento, sta morendo in una clinica senza continuare a risparmiargli invettive ed insulti. I genitori di Casey sembrano essere i classici borghesi arricchiti, tutti interessati alle apparenze e dediti all’arrampicata sociale, calorosi quanto un iceberg. 

Joel e Casey, amici fin da bambini, recuperano il loro rapporto dopo quattro anni di lontananza, sia fisica che emotiva, dovuta al trasferimento di Casey a NY per l’università. Subito Joel è diffidente, teme di essere nuovamente lasciato indietro, messo da parte, dimenticato. Apparentemente così algido e sicuro di sé, nasconde una fragilità disarmante e una solitudine che spezza il cuore, con l’unico supporto del suo adorabile cane Bruno. Ma Casey lo ama da sempre e, quando finalmente scopre che Joel non è affatto etero, non lascerà mai più che qualcosa si possa frapporre tra loro.Casey sembra un ragazzo così tranquillo, ma nasconde una testardaggine fondamentale nel riuscire ad ottenere ciò che può renderlo davvero felice. Un’avventura natalizia che getta le basi per un dolcissimo futuro, il tutto condito da calde scene hot dove, però, sono i sentimenti a farla davvero da padrone.

Una storia che scorre via fin troppo velocemente, dove due ragazzi scoprono la gioia del primo amore, del riscatto delle loro vite, i sogni per il futuro e la magia di una festa come il Natale.



Erano passati quasi Quattro anni, per l’amor di Dio, e poco prima gli aveva praticamente detto di togliersi dalle scatole. Come poteva esserne ancora così pateticamente innamorato? Non aveva senso.


Gridò di nuovo dal finestrino. Non avrebbe potuto perdere la testa. Ma era troppo tardi. Voleva Joel, e Joel lo ricambiava. Ed era Natale. Forse entrambi meritavano un miracolo.


“[…] non mi sono sentito più me stesso in tutta la mia vita, di quanto non abbia fatto quando ti tengo stretto, facendoti stare bene, lasciando che anche tu sia te stesso.”


“Sei speciale. Potresti avere il mondo intero, se lo desideri.”
“Lo dici solo perché mi ami. Lo so perché io provo lo stesso per te, e voglio che anche tu abbia il mondo intero.”
“La differenza è che tu puoi averlo!”
“Non c’è alcuna differenza, perché io non lo voglio se non sei con me.”
Leta è autrice di bestseller e accolta con favore dai lettori, il suo background scolastico e professionale è rispettivamente psicologico e finanziario. Ma la sua passione è sempre stata quella per la scrittura. Ama inventare storie romantiche ed esplora la psiche dei personaggi che inventa. Nella sua casa, nel sud degli Stati Uniti, Leta lavora sodo per raggiungere un compromesso tra lavoro, scrittura e la sua famiglia.



Nessun commento:

Posta un commento