Ultime recensioni

venerdì 9 novembre 2018

SWEET. UNA DOLCE RICOMPENSA di J. Daniels






Le scappatelle ai matrimoni non portano mai nulla di buono, a meno che non portino al tuo. 

Per Dylan e Reese, il grande giorno non potrà mai arrivare abbastanza in fretta. 

Tra madri invadenti e preparativi dell’ultimo minuto, per la futura sposa mantenere la sanità mentale fino alle nozze sembra una vera battaglia. Reese nel frattempo si trova a combattere per tenere la sua fidanzata al sicuro da inquietanti soci in affari, il tutto cercando di non perdere la testa fino al grande giorno.Proprio quando Dylan e Reese pensavano che tra loro ogni cosa fosse sistemata, problemi tutti nuovi, insieme a vecchie conoscenze e vecchie seccature, tornano sulla scena per un’ultima prova decisiva. 

La pasticciera tutto pepe e il commercialista più innamorato di tutta Chicago sono davvero pronti per il loro “per sempre felici e contenti”? 

Aggiungete un gruppo di amici un po’ pazzi, una fuga per il weekend per il degno addio al nubilato e al celibato, ed ecco la ricetta per il matrimonio più dolce dell’anno!
Dylan e Reese sono lieti di invitarvi al loro matrimonio.
Quante di voi attendevano impazienti l'uscita del secondo romanzo di J. Daniels edito Always Publishing, Sweet - Una dolce ricompensa? Io non posso dire di averlo atteso con impazienza ma ero curiosa di leggere il seguito e non posso neanche dire di essere rimasta soddisfatta tanto quanto lo sono stata del primo. Mi è piaciuto ma non abbastanza. Le scene sono calde e vietare ai minori di 18 anni... LOL! Sapete quanto ami i POV alterni e speravo di trovare capitoli alternati e più Reese in questo romanzo ma sono ugualmente contenta, sebbene non alle stelle, di aver letto il suo POV anche se solo per poco. E faremo la conoscenza di un nuovo personaggio secondario, Brooke, la sorellina di Juls. Brooke è molto divertente come ragazza. J. Daniels hai scritto un libro su di lei. Eh, eh, eh?
Ricordate tutte dove avevamo lasciato i due protagonisti, il sexy commercialista e l'irriverente pasticciera, in Sweet - Una dolce conquista? Sì? Bene... è giunta l'ora di partecipare al matrimonio dell'anno di questa coppia ma prima partiamo dall'inizio. Reese e Dylan si amano e, diciamocelo senza mezzi termini, scopano come ricci. Il sesso anche in questo capitolo non manca mai, a volte, sarò sincera e non sono per niente timida sull'argomento, l'ho trovato un po' eccessivo perché avrei preferito leggere di più sui protagonisti mentre battezzano ogni angolo della casa; è sempre presente anche la dolcezza nella loro storia e in questo romanzo vedremo un lato possessivo di Reese. Entrambi tengono molto a questo matrimonio ma a nessuno dei due importa molto dei dettagli, desiderano solo sposarsi. A Dylan non importa di quale colore saranno le tovaglie, o di che stoffa saranno i tovaglioli o se come centrotavola ci saranno gigli bianchi invece di orchidee viola. Tiene solo alla torta e al vestivo. L'importante è sposare l'uomo di cui è innamorata, l'uomo che le ha fatto battere il cuore e bagnare le mutandine da quel famoso matrimonio a cui erano invitati. Per Reese è la stessa cosa, non vede l'ora di vedere la sua fidanzata attraversare la navata per farla diventare sua, sua moglie, definitivamente, per sempre. Chi lo avrebbe mai detto che uno dei più ambiti scapoli di Chicago si sarebbe sposato? Al giorno del "Sì, lo voglio" ne mancano solo 10, giorni che sembrano eterni e non arrivare mai e in cui tutto può succedere...

"Mi manca il tuo volto".
"A me il tuo".


"L'hai già fatto prima?".
"Non l'ho mai fatto con te. Tu sei la sola donna che conta. E l'unica con cui voglio vivere questo".

Torniamo a Reese e alla sua possessività, non per niente il titolo originale dell'opera è Sweet possession, e lasciate che vi dica che trasuda mascolinità da ogni poro quando emerge questo suo lato. Reese è uno di quei protagonisti maschili di cui ci si innamora, trova sempre le parole giuste al momento giusto. E con quelle parole farà impallidire gli uomini che ci circondano. Ma Reese è in grado di essere anche romantico e per conquistare ancora la donna di cui è innamorato farebbe di tutto, questo lo porta a corteggiarla con dei piccoli gesti, come farle ascoltare una canzone. Aver conosciuto Dylan ha reso Reese un uomo migliore. L'amore che prova per lei è meraviglioso. Quell'uomo è davvero innamorato e il sol pensiero che qualcuno possa avvicinarsi a lei lo rende vulnerabile e iperprotettivo. Darà di matto e aggredirà Dylan verbalmente, quando uno, che altri non è che un cliente di Reese, si metterà in mezzo ma l'annebbiamento della ragione prenderà il sopravvento. Verrà aggredita perché si è vestita in modo "provocante", che poi quel modo consiste in un vestito e tacchi alti.
Leggendo di Dylan mi è piaciuto scoprire che non è una futura sposa sull'orlo di una crisi di nervi e non nego che la stimo per questo, mi sono ritrovata in lei sotto vari aspetti per quanto riguarda l'importanza della perfezione nel giorno delle proprio nozze. 
Quello che ho apprezzato meno è il suo essere troppo sfacciata e i troppi pensieri, e gli amici di Dylan, Joey e Billy. Joey in particolare mi ha fatto saltare i nervi perché vorrebbe che Billy compisse per lui piccoli gesti, come fa Reese con Dylan. Questa cosa che non saprei come definire, se invidia o gelosia, mi ha infastidita. Leggevo e mi chiedevo: quanto è infantile J?
"Joey lascia stare Billy... Quando sarà il momento giusto saprà essere romantico anche lui e sorprenderti, ora non è il vostro momento ma quello di Reese e Dylan". Questa è la frase a cui ho pensato mentre leggevo.
Una dolce lettura a tutte voi, seguaci cosmiche... E anche un Reese!

PS: Il nome Reese o meglio Reese Carrol non ricorda anche a voi una barretta di cioccolato con al suo interno il caramello? Perché a me sì... tantissimo!

Dylan Sparks è entrata nella mia vita, si è aggrappata a me e ha messo radici tanto profonde da diventare praticamente parte del mio DNA.


Mi sfida, mi provoca in ogni modo e mi ama più di quanto potrò mai meritarmi.




Per leggere la nostra recensione del primo volume di questa serie, cliccare l'immagine!!








Nessun commento:

Posta un commento