Ultime recensioni

martedì 13 dicembre 2016

LOVE IS FOREVER di Claire Contreras


Hearts Series 1.5

Mia e Jensen, aspirante scrittore lui, esuberante fotografa in erba lei, sono inseparabili durante gli anni del college. Quando Jensen deve lasciare la California per frequentare l’Università a New York, entrambi decidono di prendersi una pausa, con la promessa di ritrovarsi di nuovo insieme alla fine del cammino. Ma le cose non vanno esattamente come avevano sperato.
Cinque anni dopo, vita e carriere ormai avviate, Mia e Jensen si rivedono al matrimonio di Elle e Oliver. E se Mia è ancora intenta a detestarlo ed evitarlo, Jensen ha ben altri piani…

Quelle di voi che hanno sospirato durante la lettura della storia di Estelle e Oliver, alzino la mano!
E si facciano avanti quelle che, mentre si innamoravano di Oliver, restavano anche intrigate dal personaggio di Jensen!! Per tutte voi, me compresa, è arrivato il momento di conoscere qualcosa di più su di lui...e su Mia.

La trama è molto esaustiva e, considerando la brevità della novella, non ho molto altro da aggiungere, se non fare dei grandissimi spoiler. La ragione della loro separazione è così inaspettata da avermi lasciata a bocca aperta. Decisamente una svolta imprevedibile!


Mi soffermerò quindi sui personaggi.
Mia è una ragazza intraprendente e ostinata, anche se sembra sciogliersi tra le braccia di Jensen. Ha da sempre avuto una cotta per lui e, quando finalmente riesce a catturare la sua attenzione, può finalmente coronare il suo sogno.

Jensen è un artista. Gli piace disegnare ma anche scrivere. Finito il college, non è molto convinto di lasciare la sua ragazza, Mia, colei che lo ha incoraggiato e sostenuto, per New York. Lo spaventa la separazione, per quanto certo che sarebbe sempre tornato da lei...forse.
"Non ho intenzione di scivolarti via dalle braccia, sai?", gli dissi scherzano, con il viso sepolto nel suo petto. Jensen respirò profondamente nei miei capelli e mi strinse ancora più forte, prima di lasciarmi andare."E invece è proprio quello che accadrà", mi rispose con tono soffocato.
Quando la novella fa un salto temporale di ben 5 anni, ritroviamo tutti i personaggi del primo romanzo, riuniti per una piacevole giornata: il matrimonio di Estelle e Oliver.
Mia ha paura di se stessa perché non sa davvero come può reagire alla vista di Jensen dopo che sono trascorsi tutti quegli anni, e tutta quell'acqua passata sotto i ponti. 
Lui è così composto, niente sembra sconvolgerlo. Troppo distante da lei. Ma quanto possono esserlo davvero, se si ritroveranno a vivere nella stessa città e lavorare addirittura a stretto contatto?


Due vite separate, esperienze diverse e prospettive future cosi opposte, non possono di certo riavvicinare due persone che apparentemente non provano più nulla l'uno per l'altra.
Preparatevi quindi a restare folgorati da questa coppia...appena uscirà il prossimo romanzo, però!
( vi risparmio le mie imprecazioni appena terminata la lettura, dopotutto siamo signore!!)

Stilisticamente, la lettura scorre fluida; nelle sue poche parole, analisi e dialoghi sono ben distribuiti.
Peccato che abbia abbozzato solo la punta dell'iceberg che rappresenta la storia d'amore tra Jensen e Mia.
Amiche lettrici, non resta che mettersi comodi e aspettare!


Per facilitarvi l'attesa, o peggiorarla, vi mostro la cover originale del prossimo romanzo e la traduzione della trama a cura di Valentina Ferraro:


L'ho persa. No, non l'ho persa. L'ho buttata via. Lei era la mia migliore amica. Non mi sarei mai dovuto innamorare di lei. Sono stato superficiale. A lei si è spezzato il cuore. Pensavo di star bene. Ma eccola qua, anni dopo, costretta a lavorare con me e a ricordarmi il perché mi sono innamorato di lei. E questa volta farò tutto il possibile per non farla mai più andare via.
Per leggere la nostra recensione del primo volume di questa serie, cliccare l'immagine!!


Inizialmente autopubblicata, è entrata nella classifica dei bestseller del «New York Times» e di «USA Today» con la sua serie Hearts. Vive a Miami con il marito, due figli adorabili, tre cani e due gatti randagi (che afferma non siano suoi anche se vivono sul suo portico e aspettano che lei li nutra tutti i giorni). Quando non scrive, ha sempre lo sguardo tra le pagine di un libro. Per saperne di più visitate il sito www.clairecontreras.com



Nessun commento:

Posta un commento