Ultime recensioni

martedì 21 aprile 2015

Toxic Bad Boy #3 Beaware of Bad Boy series - April Brookshire


Genre:  mature young adult contemporary romance


Date of Publication:  March 30th, 2015
Caleb and Gianna’s lives were ruined by a brutal attack. She ended up in the hospital and he was thrown in juvie.

For Caleb, being apart from Gianna is worse torture than being locked up. He’s unable to help her through the aftermath of the assault and dealing with the confinement of youth corrections.

Gianna is lost, her mind going to dark places. She loves and misses Caleb, but doesn’t know how to deal with the upheaval and panic attacks. Emerging, are new threats to her safety and her relationship with Caleb.


While Gianna struggles with her ability to be Caleb’s girlfriend after he’s released, Caleb struggles to hold on to the only girl he’s ever loved.

**Mature YA contemporary romance**







Ho atteso con molta impazienza l'uscita di questo romanzo. Ho amato molto questa serie e quando ho saputo di un blog tour, mi sono precipitata per prendermi una delle poche date rimaste per ottenere una ARC tutta mia!!

Considerando che si tratta di una recensione di un libro che conclude una serie, avviso le lettrici di ovvie presenze di spoiler. Vi consiglio pertanto di leggere le recensioni precedenti, cliccate nelle immagini sottostanti per accedere al link oppure leggere direttamente i libri. Essendo ancora inediti, l'unico modo per farlo è quello di leggerli in lingua originale.



Passiamo dunque alla recensione! Dove avevamo lasciato i nostri protagonisti Gianna e Caleb?
Per chi ne sente parlare per la prima volta, vi ricordo che i due si sono conosciuti perché la madre di lei ha sposato il padre di lui. Fratellastro e sorellastra. lei succube delle aspettative di una madre soffocante e lui uno spirito libero con gli ormoni adolescenziali scatenati. Attrazione alle stelle e amore a prima vista, nonostante le mille riserve per il rapporto di parentela che li legava. 
Legava, perché nel frattempo i genitori hanno divorziato.

Gianna, in una delle tante fasi di rottura con Caleb, aveva iniziato  frequentare Josh, il classico ragazzo perfetto tipico della high school americana molto aitante e quaterback della squadra di football. Naturalmente approvato dalla mamma rompipalle. Peccato che non è sempre tutto come appare, Josh si rivela un pazzo psicolabile e l'aggredisce. Caleb, intervenuto in suo soccorso, lo colpisce così forte quasi uccidendolo. Lui e Josh finiscono in galera.

Caleb è costretto a passarci nove mesi e in questo periodo riflette molto sul suo amore per Gianna e il loro futuro insieme. Lo strazia saperla lontana da lui, a superare un così complicato e delicato incidente, lo confonde molto il suo silenzio, non lo chiama e non viene a trovarlo. Si domanda se lei lo ami ancora e se desideri quanto lui recuperare il loro rapporto, da dove avevano interrotto.

He had no idea what her silence did to me. I'd compare it to a dark void where color and light had previously thrived, leaving their absence the more stark.
Nine more miserable months and I'd have my girl back. Closing my eyes, I imagined the feel of her in my arms, the taste of her lips against mine. Pure heaven. 

Essendo ancora adolescente, la prigione lo obbliga a seguire le lezioni scolastiche al suo interno, compresi i corsi extra. Trova liberatorio dipingere e comincia a creare molte opere che evidenziano il suo grande talento.

Nel frattempo Gianna cambia scuola e si ritrova da sola e spaventata da tutti perché possibili aggressori. Non si riconosce più, cambia colore ai capelli, non trova nemmeno più conforto nella danza. Si interroga sulla sua relazione con Caleb, che definisce tossica, dove la porterà e se sia giusto continuare ad amarlo.

My love for him had only grown in our time apart. The problem was my belief that Caleb deserved to love someone more worthy. I'd ruined his life, got him sentenced to confinement. Loving me had only brought him trouble.

Una volta uscito di prigione, l'unico pensiero di Caleb è quello di riabbracciare la sua amata Gianna, sarà lo stesso anche per lei o sarà ormai troppo tardi per recuperare quello che di bello e passionale c'era tra loro? E ancora, i pericoli per Gianna sono davvero finiti? Chi sta mandando le lettere minatorie?

Caleb e Gianna mi hanno coinvolto fino dal primo romanzo. Ho una predilezione per gli amori taboo come quelli tra fratellastro e sorellastra, quindi con me era facile vincere. Non ho apprezzato il fatto che si trattasse di un' ennesima serie ma ho lasciato correre apprezzando la qualità della storia.
Ci sono un pò troppi tira e molla tra questi giovani amanti e professare in così tenera età un amore eterno forse è poco credibile, perché gli adulti sanno quanto possa essere poco solido e con quanta facilità le cose possano cambiare, ma i new adult sono così. Nei libri è possibile sperare che una storia d'amore nata a sedici anni possa durare tutta la vita!! Ed è quello che mi hanno fatto credere questi protagonisti.

Caleb è un ragazzo non ancora ventenne dai modi decisi e dalla bocca delicata, esprime come un adulto i suoi sentimenti per Gianna e combatte con le unghie pur di stare con lei. Altro che sospiri, ragazze!
Gianna ha subito un'aggressione inimmaginabile per una donna, è difficile non provare la stessa confusione. Bisogna avere pazienza con lei e comprendere da dove provengono tutti i suoi dubbi.
Ne hanno superate di difficoltà, incomprensioni, equivoci, che li hanno allontanati più di una volta ma quando l'amore è così intenso non c'è niente che possa separarli definitivamente.

Non parlo spesso dei personaggi secondari ma questi meritano di essere citati. Come Ian, l'amico che ha aiutato Caleb a difendere Gianna dal suo aggressore e che è stato anche lui arrestato. I dialoghi tra i due ragazzi sono molto divertenti. Cece l'amica del cuore di Gianna, anche lei alle prese con le difficoltà del primo amore e qualcosina di più, le sta accanto in tutti e tre i romanzi.

Non lasciatevi scoraggiare dal fatto che è scritto in inglese, è di facile lettura e i dialoghi intervallano i pensieri interiori dei protagonisti. L'autrice analizza egregiamente tutti i personaggi e delinea molto chiaramente ogni loro azione. Forse è stata troppo sbrigativa nell'epilogo, ma è possibile che sia mio il problema nel dover lasciare andare questi personaggi a cui mi ero affezionata.

Se volete dare a questa serie una possibilità, non potete iniziare dall'ultimo in quanto non è uno stand alone. Ricordatevelo ;-)






a Rafflecopter giveaway



April Brookshire  is the author of the Beware of Bad Boy and Young Assassins series. She also co-authors the Dead Chaos series. She writes under the contemporary romance and apocalyptic fantasy genres and has a few projects in the works for 2015.

Growing up with four brothers, she doesn’t like chick flicks but devours romance books of all genres. A book addict, she’s read almost two thousand books to date.

April lives in a suburb of Denver, Colorado, where she raises her young son. When she isn’t writing, she’s usually reading, but also enjoys attending concerts and plays in the numerous venues of the city.











Nessun commento:

Posta un commento