Ultime recensioni

martedì 28 maggio 2019

PRETTY di Kylie Scott


TITOLO: PRETTY
AUTORE: KYLIE SCOTT
GENERE: ROMANCE CONTEMPORANEO
AMBIENTAZIONE: COER D’ALENE, IDAHO SETTENTRIONALE
SERIE: DIVE BAR #2

Joe era sicuro che suo fratello Eric avrebbe perso interesse nello stupido sito di incontri per cui si era entusiasmato. E che, come al solito, sarebbe toccato a lui occuparsi di sistemare le cose. E infatti, quando Eric gli chiede di cancellare l'account, Joe finisce per fare accesso con le sue credenziali intenzionato a togliersi al più presto di torno quella noiosa incombenza. Ma un messaggio cattura la sua attenzione...
Alex è divertente, gentile e sembra essere proprio il tipo di ragazza che non si incontra tutti i giorni. In un momento di debolezza Joe risponde alla sua email e tra loro inizia uno scambio di messaggi, che si trasforma ben presto in una vera e propria corrispondenza quotidiana. 
Joe non avrebbe mai pensato di innamorarsi, ma a volte il destino ama stupirci con dei colpi di scena.

La prima cosa che ho pensato, dopo aver letto le prime pagine di Pretty, è che Alex è una di noi.  
È una semplice donna di ventinove anni, nata e cresciuta a Seattle, con un corpo normale, occhi verdi e capelli castani lunghi. Fa la grafica di professione e intrattiene da mesi un “rapporto epistolare” con Eric Collins, un gran figo dai capelli castani e il sorriso perlaceo. Peccato che, ad un certo punto, costui sparisca ed Alex sia costretta a lasciare Seattle per l’Idaho settentrionale. 
La scena iniziale ha un che di straordinariamente surreale. Immaginatevela: vestita come una battona, ad una festa di compleanno, dire “ciao” ad Eric e capire che lui non ha la minima idea di chi sia!
No, non è una nuova puntata di Catfish, o forse sì? 

Dovevo vederlo, scoprire perché una settimana prima era scomparso all’improvviso. Presentarmi alla sua festa di compleanno aggiungeva un tocco di serendipità all’evento. Forse avevo giocato troppo con la Barbie sposa da piccola, chissà.

Quando Joe, un gigantesco biondone barbuto, muscoloso e tatuato, vede Alex, il suo cervello va in corto. 
Aveva aiutato Eric a sistemare il suo profilo su Hearting.com ma quando avevano finito, Eric aveva già perso interesse. Intanto, però, Alex aveva iniziato a scrivergli e lui non aveva saputo resistere. Pur non essendo il suo tipo, Alex era simpatica, carina, ed era piacevole parlare con lei. Aveva portato avanti una farsa, è vero, ma mai si sarebbe aspettato di vederla piombare lì e di doverla rincorrere perché super arrabbiata, quasi posseduta dal demonio, una volta scoperta la verità.
Ecco, come sempre, le donne preferivano Eric a lui. 
Chiederle perdono non basta, perché Alex è una donna ferita. Peccato che una brutta influenza la costringa a restare e decida così di accettare l’aiuto e l’amicizia di Joe.

«E poi, mi piacciono le donne con un po’ di colore in volto. Quelle che ogni tanto si mettono al sole. Sei così pallida che Casper in confronto sembra vivo. Cazzo, avrei il terrore di toccarti. Lascerei lividi ovunque».

Il perdono è la medicina migliore a volte ed Alex decide che Joe vale decisamente la pena. Sono amici perché, in fondo, avrà anche mentito – per insicurezza – sul proprio aspetto fisico, ma non certo sul resto.

Ok, ragazze, mi devo fermare qui perché il libro non è molto lungo (poco più di 200 pagine) e rischierei di passare dallo spoiler alla violazione di copyright! Passiamo alle mie considerazioni personali. Come ho già detto all’inizio, Alex è una di noi.  È facile riconoscersi in lei, è facile provare empatia. Joe è un ossimoro: tanto grande quanto dolce. L’ho amato follemente. Eric è un cretino, ma suppongo che vedremo la sua evoluzione, probabilmente in un altro volume della serie. Il punto di vista è quello di Alex e tutte le sue fragilità traspaiono dalle parole che Kylie Scott le mette in bocca. Non è certo un libro per cuori deboli e lo dico per due motivi: il primo, c’è del sesso bollente tra queste pagine; il secondo, tenete in tasca un pacchetto di fazzolettini. 
Vi lascio con questa frase:

Impossibile procedere a piccoli passi. Eravamo uno schianto stradale, una catastrofe.

Buona lettura, Cosmo!


Kylie Scott è un'autrice bestseller del «New York Times» e «USA Today», da sempre appassionata di storie d'amore, rock'n'roll e film horror di serie B. Vive nel Queensland, in Australia, legge, scrive e non perde troppo tempo su internet. La Newton Compton ha pubblicato la Lick Series: Tutto in una sola notte, È stato solo un gioco, Nessun pentimento, Doppio gioco e la novella I disastri del cuore. Con Pretty continua la Dive Bar Series, iniziata con Dirty.


Nessun commento:

Posta un commento