Ultime recensioni

mercoledì 20 giugno 2018

ASPETTANDO TE di Claudia Connor


Risultati immagini per aspettando te


Nick Walker ha trovato Mia, la donna della sua vita, quando aveva solo diciannove anni.
L’ha trovata.

L’ha amata

L’ha persa.

Sono passati dieci anni da quando l’ha lasciata uscire dalla sua vita, ma l’agente dell’FBI è determinato a fare di tutto per averla indietro. Cosa tutt’altro che semplice, visto che è stato lui a spezzarle il cuore e ad allontanarla da sé, ferendola in modo irreparabile.

Ora il destino ha dato loro una nuova opportunità, ma per avere un futuro insieme, i due dovranno prima affrontare il passato con le sue verità nascoste.
Aspettando te di Claudia Connor esce con la CE Triskell Edizioni, tralasciando il fatto che ha lo stesso titolo di altri libri di altre autrici oltre oceano tradotte, è davvero una lettura piacevole. Worth the wait, titolo originale dell'opera, fa parte della serie McKinney/Walker, Nick Walker apre le danze con il primo capitolo auto conclusivo. Sinceramente, però, mi sarebbe piaciuto leggere, prima di Nick Walker, i romanzi con protagonisti i fratelli McKinney perché durante la lettura ho faticato a collegare i vari personaggi ed è stato, diciamo, uno spoiler tra virgolette. Partiamo ora con la recensione del romanzo. Mi ha fatto molto piacere leggere Claudia Connor e se l'inizio, per i miei gusti, l'ho trovato un pochino lungo, poi si è ripreso continuando la lettura. Romanzo a pov alterni, in terza persona, si sviluppa tra passato e presente.
Nick Walker è il primo figlio dei Walker, dopo la morte improvvisa dei genitori in un incidente stradale si farà carico dei suoi fratelli e di sua sorella. Hannah è la più piccola, quella che ha più bisogno di lui. Il suo ruolo nella famiglia non sarà più quello di fratello ma di padre. C'è chi prenderà bene il tutto e chi no e se ne andrà. Ma per Nick, la sorellina è quella che ha più bisogno di lui, gli altri tre fratelli sono abbastanza grandi da riuscire a cavarsela da soli. Dopo la morte dei genitori i fratelli di Nick non prenderanno bene del tutto il suo ruolo, ma lui è maggiorenne, e decide di essere il loro tutore legale; non avrebbe mai sopportato che la sua famiglia si dividesse o che i fratelli venissero affidati a una zia praticamente sconosciuta. Nick cercherà di fare del suo meglio, tra gli studi e i vari impegni, per crescere nel modo più sicuro e corretto tutti quanti, Hannah specialmente. E sarà proprio grazie alla sua sorellina che conoscerà Mia.

C'era stato un tempo in cui era stata certa che sarebbero sopravvissuti a qualunque cosa.


Il mio cuore è tuo. Me lo hai rubato, ricordi?

Mia ha tutto quello che Nick ha sempre desiderato in una ragazza. Tra loro nasce una bellissima amicizia che si trasforma in amore intenso e puro. Nessuno dei due riesce a fare a meno dell'altro. Gli anni passano e loro sono sempre più innamorati, Mia ama quella famiglia come se fosse sua e aiuta molto Nick, mentre il tempo passa. Ma il destino è tiranno e proprio quando meno se lo aspettano si abbatte su di loro. Tutto quello che avevano costruito crollerà. Per Nick sarà devastante non aver fatto un ottimo lavoro, proprio lui che ha bisogno di avere tutto sotto controllo non accetta di non esserci riuscito con la sorella... Mia si sentirà distrutta, colpevole e incapace di recuperare il rapporto. L'unica cosa è separarsi... 
Passano dieci anni e Nick e Mia non si sono più rivisti. Ora Nick è nell'FBI e Mia è una dottoressa. Quando si rivedono tra loro c'è ancora lo stesso astio di un tempo, i dissapori sono ancora tutti lì... Ma ci sarà ancora l'amore di un tempo. Hannah è cresciuta e Nick deve accettarlo. Deve lasciarla andare ma allo stesso tempo deve lasciare andare il passato se rivuole Mia nel suo futuro. Durante quei dieci anni, Mia è cresciuta molto ma in lei si nasconde sempre la giovane donna di un tempo, è proprio lì da qualche parte... Devo dire che, in parte, il romanzo mi ha commosso. L'amore di Nick per la sorella minore e il suo senso protettivo mi hanno toccato il cuore e lo ha fatto anche Mia con la sua voglia di scoprire, per colmare un vuoto del passato, che fine avesse fatto la bimba che un tempo aveva avuto in custodia per nove mesi. Riusciranno Nick e Mia a ritornare alla felicità che provavano prima che arrivasse quel giorno e distruggesse tutto?

Lei era tutto. La sua vita. Il suo cuore.


Nick era perso e bloccato in un passato che non poteva essere cambiato.





Nessun commento:

Posta un commento