Ultime recensioni

venerdì 29 giugno 2018

PROIBITO di Jodi Ellen Malpas


Risultati immagini per proibito

Annie non aveva mai provato prima una sensazione simile. Credeva che le farfalle nello stomaco e le ginocchia che tremano fossero luoghi comuni... Fino alla notte in cui si è trovata faccia a faccia con Jack. Un uomo affascinante e misterioso, con degli splendidi occhi grigi, che ha letteralmente mandato in cortocircuito i suoi sensi. Perché tra loro non è semplicemente scoppiata una scintilla: è stata un'esplosione. Annie però è spaventata da un uomo in grado di avere su di lei un impatto così intenso e, dopo la notte più incredibile della sua vita, sguscia via dalla camera d'albergo che hanno condiviso, decisa a tornare alla sua quotidianità. Quello che non sa è che presto si incontreranno ancora, perché lo studio dove lavora come architetto ha richiesto la consulenza di un collaboratore esterno: Jack. Questa volta mantenere il controllo sarà indispensabile, per quanto difficile. Perché Jack le aveva nascosto un dettaglio sulla propria vita che lo rende proibito. E cosa c'è di più irresistibile di una tentazione pericolosa?
Partiamo subito dal fatto che Proibito non è This Man, non è il Lord del Maniero, non è 3,2,1,0... Baby e non è Jesse Ward. Ahimé, mi spiace deludervi ma è davvero così. Credo che nessun altro romanzo di JEM sia paragonabile al primo pubblicato. Dopo la trilogia ho letto tutti i romanzi che ha scritto e non sono rimasta pienamente soddisfatta, idem vale per questo. Forse sono troppo legata ad Ava e Jesse per essere in grado di apprezzare come si deve quelli che sono venuti dopo. Fate attenzione, Proibito non è un romanzo da scartare ma non è neanche uno di quei romanzi che restano impressi nella mente di un lettore. Passiamo ora a parlare del romanzo. I protagonisti sono Annie, 29 anni, architetto, single e Jack, 35 anni, costruttore. Annie non ha mai provato la sensazione di essere innamorata, non ha mai creduto a tutte quelle cose che si leggono sui libri per quanto riguarda l'amore o quello che si prova nei confronti di uno (inizialmente) sconosciuto. Una notte, però, tutto cambia e si ritroverà faccia a faccia con l'uomo più bello che abbia mai visto. Jack riuscirà a farle sentire le farfalle nello stomaco.

Se mai dovessi posare di nuovo gli occhi su di te, Annie, non posso prometterti che sarò in grado di fare la scelta giusta e andarmene.


Ogni volta che Jack pronuncia il mio nome, accade qualcosa dentro di me.

Una notte con quell'uomo, in un hotel e Annie non riesce a pensare ad altro. Non si sono scambiati i numeri di telefono, non si sono salutati e lei se ne è andata da quella camera prima che lui si svegliasse. Ed è stato il miglior sesso intenso e carico di intesa della sua vita. Uno sconosciuto che le ha fatto provare una miriade di emozioni. Ma... si rivedranno e il karma è un gran bastardo perché Jack è un uomo sposato. Annie si sentirà ferita e tante altre cose. Lei non è il tipo di persona che "frequenta" uomini sposati. Ma tra loro la chimica è forte e non riusciranno a negarla o a soffocarla. Jack le ha mentito ma con Annie si sente finalmente vivo. Sua moglie, sin dall'inizio, è stata uno sbaglio. Annie non vuole essere l'altra, quella che potrebbe distruggere un matrimonio. Ma quel matrimonio è già sull'orlo del precipizio. 

"Non farmi rinunciare a te, Annie".
"Non ho più la forza di lottare".
"Bene, perché sono stufo di lottare con te".


Ciò che è proibito è troppo irresistibile.
Quell'uomo, Annie è consapevole, appartiene a un'altra donna ma non riesce a smettere di pensare a lui e di volerlo; entrambi finiranno nella tela del ragno. Jack non vive bene con Stephanie accanto e decide di lasciarla ma qual è il prezzo? Cosa succederà quando la moglie di Jack scoprirà tutto? Diciamo che non è proprio un romanzo a lieto fine... Ma è una storia che parla di perdita e di seconde possibilità.


Nessun commento:

Posta un commento