Ultime recensioni

martedì 29 settembre 2015

TU SEI MIA di Elizabeth Anthony



Oxfordshire. 1920. Il sole non sorge ancora e Sophie è già a lavoro per far risplendere le immense sale di Belfield Hall. Ciuffi ribelli color miele scivolano dalla cuffietta bianca sul viso stanco. Ha sedici anni ed è la più giovane cameriera del palazzo. Per il resto della servitù è come se non esistesse, tutti si rivolgono a lei solo per darle ordini. C’è un unico momento in cui Sophie si sente felice: quando il grammofono suona e lei comincia a danzare. Fino al giorno in cui il suo sguardo incrocia due occhi azzurri ai quali non è possibile sfuggire, capaci di portare un po’ di luce nelle buie stanze dell’antica dimora. Appartengono a Mr Maldon, il nuovo padrone di Belfield Hall. Un uomo forte e deciso che non ha interesse per nessuno al di fuori di sé stesso. Ma basta un breve incontro tra loro e qualcosa di potente e sconosciuto li travolge. Entrambi sanno che ciò che hanno provato in quell’istante non può esistere: lui è un duca, lei una donna della servitù. Eppure ci sono tentazioni contro cui è vano combattere. Sophie non ha altra scelta che lasciarsi sedurre da quell’uomo, dal suo animo tormentato e misterioso. Perché Mr Maldon non riesce a resistere al suo fascino puro e ingenuo, ma nasconde desideri inconfessati.

Quando mi è stato chiesto di recensire questo libro ero felicissima. La trama si snoda nell'Oxfordshire del 1920.

Sophie resta senza madre e viene portata nella tenuta del lord del territorio dove le viene dato un lavoro come cameriera. Alla morte del monarca Sophie aspetta trepidante l'arrivo del nuovo duca. Nel frattempo Lady Beatrice, moglie del conte morto, decide di prepararla per donarla come pegno al nuovo duca e chiedere di diventare sua moglie per ricoprire nuovamente la posizione di contessa. Lady Beatrice è una donna cinica e cattiva con appetiti sessuali particolari nei quali cerca di corrompere la giovane Sophie.

Quando il Duca, Sir Ashley o Mr. Maldon, compare in scena ho avuto la sensazione di vedere il Lord del Maniero inizi 900.  La sua fierezza e la sua sicurezza si percepiscono fra le pagine del libro. Un super eroe degli anni 900 che si innamora della giovane Sophie e rinnega Lady Beatrice sapendola subdola.

Ma la storia fra Ash e Sophie non sarà semplice. Fra intrighi e bugie i due protagonisti si trovano anche a combattere contro le dicerie della popolazione che non vedrebbe mai di buon occhio una relazione fra i due.

Ho letto che questo romanzo ha avuto pareri discordanti. Alcuni lo hanno trovato banale ma non credo sia il mio caso.
A me è piaciuto molto ed è un romanzo che scorre benissimo senza intoppi nella lettura.
Scritto in prima persona e visto dal punto di vista della ragazza, questo romanzo ha toccato argomenti importanti come la necessità di sopravvivere in una realtà che noi non comprendiamo. Sola e ancora ragazzina, Sophie ha dovuto scoprire la crudeltà delle persone dopo la morte della madre.

Per chi ama il genere storico lo consiglio vivamente.

** Amarti è proibito.
     Resisterti è impossibile.
     Desiderarti è la mia ossessione.**


Elizabeth Anthony ha scoperto il fascino dei romanzi storici già nei primi anni dell'adolescenza e dopo essersi laureata si è dedicata completamente alla sua più grande passione: la scrittura. Tu sei mia è il suo primo romanzo.




Nessun commento:

Posta un commento