Ultime recensioni

giovedì 3 novembre 2016

ALL IN (Full Tilt #2) di Emma Scott

ATTENZIONE: la trama di "All In" contiene spoiler da "Full Tilt".
Se ti interessa questa serie, leggi qui la nostra recensione del primo libro!

Distrutta dalla sua perdita, Kacey Dawson è in lutto e col cuore spezzato. Nonostante tutti gli sforzi che ha impiegato per liberarsi da quella vita, i demoni del suo passato fanno di tutto per farla cadere, di nuovo, in tentazione. Kacey vacilla sull'orlo dell'oblio, cercando di lottare contro il dolore, per costruirsi una nuova vita con la sua musica e, soprattutto, cercando di tenere fede alla promessa che ha fatto a Jonah... una promessa che sembra impossibile mantenere.
Theo Fletcher ha un segreto nascosto nel suo cuore. Un segreto che deve mantenere tale, mentre lotta per tenere unita la sua famiglia. La saluta di sua madre è debole e la disapprovazione di suo padre lo sta facendo lentamente a pezzi. Theo teme che seguendo il suo cuore, non solo fallirà, ma finirà anche per deludere suo fratello, l'unica persona che ha sempre creduto il lui.
Uniti dal dolore della perdita, Theo e Kacey presto formano un'amicizia, riforgiano vecchi legami, si aiutano a vicenda e si danno la spinta necessaria per raggiungere i loro obiettivi. Insieme, dalle profondità del dolore e del senso di colpa, impareranno a ridere di nuovo, a fidarsi di nuovo, e molto probabilmente, a trovare qualcosa di bello e duraturo tra i pezzi in frantumi dei loro cuori spezzati.
Lo sapevo! Iniziai la recensione del primo libro di questa serie dicendo: "Ciò che mi ha convinto a parlarvene è stato leggere la trama del secondo libro". Sapevo che si preannunciava un ritorno in grande stile e boy, oh boy, se lo è stato. Sarà molto difficile per me, recensire "All In" senza fare spoiler da "Full Tilt", ma se non lo avete ancora letto, ragazze, vi suggerisco di farlo, perché fidatevi, non vorrete perdervi una delle storie d'amore più belle di questo 2016!

All in (poker): when a player has moved all of their chips into the pot; an all-or-nothing bet.

Theo Fletcher è il fratello minore che tutti vorremmo avere: quello che ti guarda con occhi adoranti e che qualsiasi cosa tu faccia, non smetterà mai di crederti il migliore al mondo. Jonah e Theo crescono diventando due artisti: uno soffia il vetro, l'altro trova rifugio nell'arte dei tatuaggi. Sono entrambi incredibilmente dotati, ma soltanto Jonah trova l'approvazione e l'appoggio dei genitori per il lavoro che fa, mentre Theo continua ad adorare il fratello, cercando, a sua volta, di capire quale sia la sua strada.
Theo è quel tipo di persona che si prende cura degli altri, che farebbe di tutto per aiutare qualcuno in difficoltà. Se Theo fosse una carta dei tarocchi sarebbe l'Impiccato: fermo nella stessa posizione, impossibilitato ad andare avanti, eppure con un sorriso sulla faccia.

“You put the needs and wants of others first, always, and without complaint. Yes?”
Kacey Dawson è di nuovo persa. Ma questa volta non c'è possibilità di ritorno, perché l'uomo che le ha insegnato a ritrovarsi non è più con lei. Kacey non ha mai conosciuto l'amore incondizionato dei genitori: non sa perché, ma anche quando era piccola le sembrava di non essere la benvenuta in casa sua. Non sorprende che fin da adolescente si sia ribellata ai suoi genitori rifugiandosi nell'alcool e negli amori sbagliati. Poi un giorno finisce a dormire sul divano di Jonah Fletcher e tutto cambia. O forse no? Perché pochi mesi dopo si ritrova nella stessa situazione che aveva lasciato, soltanto con un vuoto al posto del cuore e con tanto, tanto, dolore.

"My stomach clenched at the effort it took to hold back the grief, terrified of what would happen if I succumbed to it."

La storia di Theo e Kacey vi farà piangere e sorridere allo stesso tempo. Vi farà battere il cuore all'impazzata, vi farà ballare il jazz per le strade di New Orleans, vi farà pensare a quel tatuaggio che tanto volete farvi, ma a cui volete dare un significato profondo. Kacey e Theo si ritrovano come in un acquario: sotto gli occhi di tutti, mentre nuotano in tondo, sempre più vicini. Con le unghie e con i denti, combatteranno demoni molto più forti di loro, e impareranno che un modo per andare avanti c'è. Emma Scott ci mostra il sentiero giusto. Attraverso le sue parole, ricche di emozioni e sentimenti, attraverso i suoi personaggi: unici e indimenticabili.

“Love had no end. She was infinite. She was a universe, my universe, and I was hers. Love had no boundaries, no rules, no favorites. And no limits.”




Per leggere la recensione del primo capitolo, cliccare sull'immagine!!

Emma Scott is a writer, marathon runner, and caffeine addict, who lives and writes in the California Bay Area. She has two smart, feisty little girls, a super-supportive husband, and is a demonstrated fan of the Oxford comma. She is also an unabashed Star Wars geek and comic book enthusiast who fell into romance novels when a writing contest prompt turned a 1000-word romantic story into a full-blown novel. She also writes epic fantasy that suffers an epic word count.
She hopes you enjoy her work, encourages readers to leave feedback, and thinks it's amusing to write about herself in the third person. And if she has a driving force the fuels her work, it's that love always wins.




Nessun commento:

Posta un commento