Ultime recensioni

mercoledì 5 settembre 2018

UN ADORABILE CATTIVO RAGAZZO di Whitney G.




Ti ho già detto che odio il mio capo oggi? Che mi frega che sia sexy e bollente, quando si dimostra ogni giorno pomposo e arrogante? Ci credi che mi ha chiesto di andare a ritirare la sua roba in lavanderia nell’esatto istante in cui sono entrata in ufficio? Come se non bastasse mi ha chiesto di andare a portare la sua Jaguar in un autolavaggio a quindici chilometri da qui, ma pensi che sia finita lì? Eh, no! Prima ho dovuto fare una fila infinita per comprare un orologio a serie limitata, senza il quale non può vivere. Ma durerà ancora poco, la sua prepotenza ha i giorni contati. Mi sto pregustando il momento della resa dei conti, e mancano solo due mesi…
Avete letto l’ultimo romanzo di Whitney G, Un adorabile cattivo ragazzo? No? Io si, prima di partire per la vacanza e in poco pochissimo tempo. Adoro questa scrittrice e non riesco a trovare difetti in nessuna delle sue opere. Forse l’unica nota, diciamo, negativa è che i suoi romanzi sono sempre troppo brevi ma nonostante tutto rientra sempre tra i Bestseller degli USA Today e io ne vorrei sempre, sempre di più di W.  Naughty Boss, titolo originale del romanzo, arriva in Italia grazie a Newton Compton e ci fa conoscere il titolare della casa editrice Leighton publishing: Michael, e la sua assistente Mya. Michael è il capo, il Boss, che tutte noi non sogniamo, o forse sì se si tratta di un capo molto, molto sexy... 

Avrei voluto evitare il suo sguardo, anche solo per un secondo, ma non riuscivo a staccare gli occhi dai suoi.

Evitai di guardarlo mentre eravamo nella cabina. Ero totalmente e assolutamente sotto shock per il fatto che me lo fossi scopato davvero.
















Il romanzo si apre con l’invio di una email da parte di Mya per errore al suo capo, doveva essere indirizzata alla sua migliore amica... dopo questo episodio percorreremo, grazie ai pov alterni di Mya e Michael, i momenti prima di quell’email inviata per sbaglio. Mya desidera essere apprezzata e ringraziata dal suo boss ma lui è il classico stronzo colossale... Michael è un tipo da cover patinata, il tipo di uomo che fa sesso con le donne e poi le saluta. Brand, il suo amico e consulente, lo sfiderà a non scopare con nessuna donna per un anno, ma poi assume Mya e mantenere il controllo sarà molto, molto difficile... Probabilmente sfoga la sua frustrazione assegnandole più incarichi possibili: lavare l’auto, tintoria, orologeria, caffè e tanto altro ancora. Ma Mya è stanca di stare a quegli ordini e inizierà a inviare curriculum ad altre agenzie. Cosa succederà quando il Boss lo scoprirà? Non vi resta che leggerlo, se non lo avete ancora fatto... 

Sinceramente non mi era mai capitato di pensare alla stessa donna dopo averci fatto sesso, ma più cercavo di non pensare a lei, più mi ritornava in mente quando si contorceva contro le mie labbra.

Mi fissò e basta, e mi ci volle ogni briciolo di autocontrollo per non prenderla per mano e sequestrarla dentro la mia macchina per tutta la notte.





Nessun commento:

Posta un commento